inaugurazione-della-piazza-pasquei-di-preonzo
Una veduta della piazza nel 2018 (Ti-Press)
11.08.2021 - 16:38
Aggiornamento : 18:34

Inaugurazione della piazza Pasquei di Preonzo

Sabato 14 agosto, oltre alla cerimonia ufficiale, sono previsti un rinfresco seguito da una grigliata e un'animazione per bambini

Sabato 14 agosto sarà ufficialmente inaugurata la nuova piazza Pasquei di Preonzo. Il programma prevede dalle 16.30 alle 17.15 circa un'animazione per bambini, mentre alle 17.30 vi sarà la cerimonia ufficiale di inaugurazione della piazza con l'intervento di un rappresentante del Municipio di Bellinzona. Alle 18 è poi previsto un rinfresco offerto e alle 18.30 entrerà in funzione la griglia. L’accesso all’evento è libero, senza iscrizione, fino al raggiungimento della capienza massima. In caso di maltempo è previsto il rinvio dell'evento al 21 agosto.

Ricordiamo che il progetto originario era stato presentato dal Municipio dell'allora Comune di Preonzo e in seguito accolto dal Consiglio comunale nel dicembre del 2016, per un costo totale di 1,8 milioni di franchi. Tuttavia, oltre al lancio di un referendum che era riuscito, ma poi decaduto, era anche stato inoltrato un ricorso al Consiglio di Stato. Ricorso che era stato parzialmente accolto nel marzo del 2018: concretamente, il governo cantonale aveva ritenuto che tale opera di urbanizzazione generasse un vantaggio particolare per i confinanti ai sensi della Legge cantonale sui contributi di miglioria. Nel luglio del 2018 il Municipio di Bellinzona, che dopo l'aggregazione aveva ripreso questo progetto, aveva quindi licenziato un messaggio che comprendeva anche i contributi di miglioria a carico dei confinanti nella misura del 30% della spesa determinante (i lavori di manutenzione non sottostanno al prelevamento di questi contributi). Il credito, sempre di 1,8 milioni di franchi, era in seguito stato accolto dal Consiglio comunale nel settembre del 2018.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
inaugurazione piazza pasquei preonzo
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved