14.06.2021 - 16:28

Rodi-Fiesso, jazz con l'Hot Club de Suisse al Dazio Grande

Il concerto è previsto sabato 19 giugno alle 20.30. Il ristorante La Locanda proporrà in concomitanza all'evento un piatto della tradizione tzigana.

rodi-fiesso-jazz-con-l-hot-club-de-suisse-al-dazio-grande
Torna la musica al Dazio Grande (Ti-Press)

Sabato 19 giugno alle 20.30 al Dazio Grande di Rodi-Fiesso si esibirà l'Hot Club de Suisse. Tornano così “in un vero e proprio concerto le atmosfere magiche del jazz manouche, frutto dell’incontro fra tradizione tzigana e jazz”, si legge nel relativo volantino. I quattro musicisti (Danilo Boggini, Anton Jablokov, Daniele Gregolin e Marco Ricci) “si cimentano in un genere musicale affascinante e avvolgente con gli strumenti della musica gitana: chitarra, violino, fisarmonica e contrabbasso. La formazione promette esecuzioni decisamente torride e infuocate accanto a momenti di puro lirismo, fino a riecheggiare i colori e le sfumature di un quartetto d’archi”. Dalle 18.30 il ristorante La Locanda proporrà inoltre nella sua carta anche “un gustoso piatto della tradizione tzigana”. L'evento è previsto nel giardino del Dazio Grande o, in caso di brutto tempo, negli ampi spazi del museo (contributo di 10 franchi). I promotori invitano i visitatori a prenotarsi sia per il concerto sia per la cena, scrivendo a fondazionedaziogrande@gmail.com o telefonando allo 091 874 60 60.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved