passa-il-giro-d-italia-strade-chiuse-nel-bellinzonese
Portare pazienza (Ti-Press)
21.05.2021 - 15:57
Aggiornamento : 24.05.2021 - 16:39

Passa il Giro d’Italia, strade chiuse nel Bellinzonese

Nel primo pomeriggio di sabato 29 maggio sono da prevedere disagi sulla cantonale da Gudo ad Arbedo; bloccato l'accesso all'ecocentro ex Birreria

Sabato 29 maggio la ventesima e penultima tappa del Giro d’Italia che partirà da Verbania e terminerà sopra Madesimo, la circolazione sulle strade del Locarnese, Bellinzonese e Mesolcina potrebbe subire disagi durante il primo pomeriggio. In particolare nel Bellinzonese è da prevedere che tra le 13 e le 14 circa la strada cantonale sulla sponda destra, tra Gudo e Gorduno, sarà completamente chiusa al traffico; i primi disagi potrebbero verificarsi già dalle 12; via Lepori e via Tatti a Bellinzona non permetteranno l’accesso alla sponda destra a partire dalle 13; nella stessa fascia oraria sono previsti disagi anche alle rotonde di Arbedo-Castione e nei pressi dei raccordi autostradali. Inoltre nel periodo di chiusura della strada non sarà raggiungibile l’ecocentro ex Birreria di Carasso: gli utenti sono invitati a organizzarsi di conseguenza. La popolazione è invitata a evitare gli spostamenti sulla sponda destra nella fascia oraria in cui è prevista la chiusura e a seguire le indicazioni del personale presente sul posto. Agli automobilisti diretti nel Locarnese si consiglia di passare da Cadenazzo e Quartino.

Leggi anche:

Passa il Giro d’Italia: disagi sulla cantonale mesolcinese

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
ecocentro ex birreria giro italia primo pomeriggio
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved