giornico-al-via-la-costruzione-del-nuovo-svincolo
(foto Ustra)
19.03.2021 - 15:06
Aggiornamento : 16:45

Giornico, al via la costruzione del nuovo svincolo

L'opera sarà realizzata nell'ambito dei lavori di costruzione del Centro di controllo per veicoli pesanti (Ccvp) sul sedime della ex Monteforno

Nell’ambito dei lavori di costruzione del Centro di controllo per veicoli pesanti (Ccvp) in corso sul sedime della ex Monteforno a Giornico, ha preso avvio in questi giorni il completamento delle bretelle per il nuovo svincolo autostradale. Queste collegheranno la A2 alla strada cantonale, attraverso una nuova rotonda di accesso al piazzale che ospiterà le infrastrutture principali di controllo e dosaggio del traffico pesante. Questi lavori si svolgeranno all’esterno della carreggiata autostradale e non avranno pertanto influssi particolari sul traffico di transito. Nel corso dei prossimi mesi, aggiunge l'Ufficio federale delle strade nel comunicato diramato, proseguirà anche l’edificazione dei tre edifici per le attività di controllo dei mezzi pesanti che verranno affidate alla polizia cantonale ticinese, come pure la costruzione del nuovo piazzale di stoccaggio e dosaggio dei veicoli pesanti.

Il nuovo Ccvp di Giornico sarà operativo a partire da fine 2022 e farà parte dei 13 centri di competenza che la Confederazione sta realizzando sul territorio nazionale per gestire in modo efficace il traffico pesante attraverso le Alpi, migliorando notevolmente l’attuale situazione precaria a livello logistico, della sicurezza e dell’ambiente. L’investimento complessivo a carico della Confederazione ammonta a circa 250 milioni di franchi.

 

 

Leggi anche:

Giornico, più sicurezza sull'A2 con il Centro veicoli pesanti

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
giornico svincolo
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved