01.03.2021 - 18:57
Aggiornamento: 19:29

Casa anziani Sementina, ‘le lacune riscontrate sono vere?’

Il consigliere comunale Tuto Rossi (Udc) in un'interpellanza chiede al Municipio se i fatti elencati dal medico cantonale corrispondono alla verità

casa-anziani-sementina-le-lacune-riscontrate-sono-vere
La struttura di Sementina (Ti-Press)

I fatti elencati nei rapporti dell'Ufficio del medico cantonale sulla gestione della crisi pandemica alla casa anziani di Sementina “sono veri oppure sono invenzioni?”. È quanto chiede al Municipio di Bellinzona il consigliere comunale Tuto Rossi (Udc) in un'interpellanza. Ricordiamo che fra marzo e aprile dell'anno scorso fra gli 80 ospiti della struttura di proprietà della Città di Bellinzona si sono verificati 21 decessi per Covid. Nel suo rapporto conclusivo di ottobre il medico cantonala ha elencato importanti lacune gestionali da parte della direzione nell'affrontare la situazione, dovute al mancato rispetto delle indicazioni impartite dal Cantone per cercare di limitare la diffusione del coronavirus. Sulla questione è pendente anche un'interpellanza dei Verdi (i media a loro volta hanno dato risalto alla critica espressa dall'Ufficio del medico cantonale) e le risposte dovrebbero essere date durante la prossima seduta del Consiglio comunale prevista l'8 marzo. Mentre si attende l'esito dell'inchiesta penale aperta dal procuratore generale Andrea Pagani nei confronti di direttore, direttrice sanitaria e capocure.

Tuto Rossi nel testo elenca a sua volta alcune lacune riscontrate dal medico cantonale già nel suo primo rapporto di luglio, ricordando che in aprile il Municipio aveva risposto a un'altra sua interpellanza affermando che le direttive impartite dal Cantone erano state rispettate. Tuttavia, secondo i rapporti, alla Casa anziani di Sementina tra marzo e aprile sono state effettuate attività di animazione quando sarebbero dovute essere sospese. Inoltre, di notte lo stesso personale interveniva sia nei reparti Covid, sia in quelli non Covid. A ciò va poi aggiunto che, malgrado il divieto di accesso alla struttura, alcuni operai del Comune hanno eseguito lavori di manutenzione. Il consigliere comunale democentrista chiede quindi al Municipio se queste informazioni corrispondono al vero oppure no.

Leggi anche:

Morti a Sementina, i Verdi chiedono lumi sulle incongruenze

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved