CHI Blackhawks
3
Detroit Red Wings
6
fine
(1-1 : 1-4 : 1-1)
VEGAS Knights
NY Islanders
04:00
 
bellinzonese-e-alto-ticino-stagione-invernale-in-sicurezza
Al Nara tutto è pronto (foto: Amici del Nara)
ULTIME NOTIZIE Cantone
Locarnese
6 ore

Fiamme da un quadro elettrico in una palazzina a Locarno

Intervento dei pompieri questa sera in via San Jorio: una persona è rimasta leggermente intossicata. Inquilini presi in consegna dalla Protezione civile
Gallery
Locarnese
6 ore

Monte Salmone, si uniscono le forze per la capanna

Dopo l’abbandono del progetto contemplato dal Parco nazionale, i Municipi di Terre di Pedemonte e Onsernone e il Patriziato ne studiano il rilancio
Ticino
7 ore

Maxi riciclaggio di denaro, processo aggiornato di un mese

Tra gli imputati per un vasto giro di commercio illegale di oro ci sono anche quattro ticinesi e sei comaschi residenti in Svizzera.
Bellinzonese
8 ore

Bellinzona, cena classe 1943

Appuntamento per giovedì 28 ottobre al ristorante Penalty
Bellinzonese
9 ore

Daro, assemblea della Musica

Appuntamento per giovedì 28 ottobre nella sala del Consiglio patriziale
Locarnese
9 ore

Tenero, autista polacco ne combina di tutti i colori

Sabato sera in pochi minuti ha collezionato una serie incredibile d’infrazioni e causato danni con il suo camion. Fermato in extremis da un passante
Luganese
9 ore

Melide, il bell’autunno di Cantiamo Sottovoce

Il gruppo ha ripreso l’attività con diversi concerti anche alla Festa d’autunno a Lugano e in terra friburghese per la Bénichon
Gallery
Bellinzonese
10 ore

Il giorno del ricordo a 20 anni dalla tragedia del San Gottardo

Una cinquantina di persone si è radunata oggi al portale sud per commemorare le 11 vittime dell’incidente all’interno del tunnel del 24 ottobre 2001
Ticino
10 ore

Matrimoni con minori, sempre nulli anche a distanza di anni

La modifica del codice civile proposta da Berna trova il consenso del governo ticinese che invita a verificare legalmente quelli celebrati all’estero
Locarnese
10 ore

Locarno: arresto cardiaco, corso Bls-Dae col Salva

Il Servizio ambulanza lo organizza mercoledì prossimo nella sede in via Peschiera. Al termine verrà rilasciato un certificato
Grigioni
11 ore

Donna causa diversi incidenti sulla A13 nei Grigioni

La Polizia cantonale è riuscita a fermare la 31enne nella galleria del San Bernardino e ha lanciato un appello a eventuali testimoni
Ticino
11 ore

Norman Gobbi ha incontrato gli ufficiali professionisti ticinesi

Durante la riunione si è parlato del ruolo dei media nella gestione delle crisi e della presenza dell’Esercito al Sud delle Alpi
Ticino
12 ore

Vent’anni di Premio giornalistico della Svizzera italiana

Organizzata a scadenza biennale, la decima cerimonia di premiazione si terrà all’auditorium del campus Usi di Lugano venerdì 29 ottobre
Mendrisiotto
12 ore

Festa d’autunno per il DYK di Chiasso

Occasione d’incontro per novanta judoka fra una castagnata, la foto del calendario natalizio e un’opportunità di solidarietà
Bellinzonese
23.12.2020 - 15:200
Aggiornamento : 27.12.2020 - 15:36

Bellinzonese e Alto Ticino, stagione invernale 'in sicurezza'

Sono numerose le possibilità di svago, nonostante nelle stazioni invernali l’accesso agli impianti viene regolamentato e contingentato

“Tutto è pronto per una stagione invernale che sarà all’insegna della sicurezza e del divertimento”. Lo indica in una nota l’Organizzazione turistica regionale Bellinzonese e Alto Ticino in una nota, sottolinenado che “la destinazione è pronta ad accogliere gli appassionati della neve con una ricca offerta di attività invernali in perfetta sintonia tra montagna e Città”. E questo grazie alla “stretta collaborazione con gli impianti di risalita e gli operatori sul territorio” e nonostante “la delicata situazione legata al Covid-19”.

Nel comunicato si ricorda che “le stazioni invernali hanno dovuto organizzare dei concetti di protezione secondo indicazioni precise che permettono lo svolgimento dello sci alpino in sicurezza”. E ciò ha permesso di ricevere il via libera da parte delle autorità per l’apertura degli impianti. Concretamente, “l’accesso agli impianti viene regolamentato e contingentato in modo da evitare gli assembramenti, mentre ad Airolo-Pesciüm sarà obbligatorio procedere alla riservazione della funivia”. In ogni caso (e vista l'incertezza legata all'evoluzione epidemiologica) è importante “informarsi prima di partire, tramite i vari siti, canali sociali e recapiti telefonici delle stazioni sciistiche”. Inoltre, il bollettino neve viene costantemente aggiornato ed è consultabile su https://bit.ly/3rpPpAc. Anche le Scuole Svizzere di Sci e Snowboard “sono pronte ad affrontare questa nuova stagione in sicurezza e protezione”.

Oltre allo sci alpino, “vi sono anche numerose possibilità nelle discipline dello sci di fondo, le intramontabili ciaspole, le piste da slitta e i sentieri invernali”. La lista delle varie attività è consultabile su www.bellinzonese-altoticino.ch/winter. Altre offerte riguardano ad esempio “la possibilità del pattinaggio libero nelle piste di ghiaccio sparse sul territorio” e la visita alla “grotta dei cristalli di Cioss Prato”.

Al Nara e a Campo Blenio take away e accesso limitato

La stazione invernale del Nara ha ricevuto l'autorizzazione da parte delle autorità “per poter proseguire con la gestione della stazione a partire dal 24 dicembre”. Tutti gli impianti saranno aperti comprese le piste delle slitte. Vi saranno però, come negli altri comparti, limitazioni. Concretamente al Nara la ristorazione avverrà solo attraverso dei take away collocati alla Pernice, al Nara Beach e al Pela Bar: “La consumazione – si legge in una nota della società Amici del Nara – dovrà avvenire rigorosamente all’esterno, dopo esservi allontanati dai ristori nel rispetto delle regole di distanziamento”. Saranno inoltre a disposizione “due sale riscaldate, una alla Pernice l'altra Al Barc (1940 m) nelle quali potrete unicamente rigeneravi senza consumare alcun cibo o bevanda”. Si ricorda poi che il personale è tenuto a far rispettare le regole sanitarie: “Nel caso di reiterati comportamenti inadeguati faremo intervenire le autorità di polizia”. L'accesso agli impianti sarà permesso ai possessori di un abbonamento stagionale e anche a visitatori giornalieri. Tuttavia, sarà limitato: oltre un determinato numero di avventori “la stazione chiuderà le casse”. 

Anche a Campo Blenio l'accesso agli impianti (che saranno aperti giornalmente da sabato 26 dicembre) sarà consentito ai possessori della stagionale e a chi frequenta le lezioni della locale Scuola Sci. L'accesso giornaliero sarà tuttavia limitato a un massimo di 200 visitatori (prenotazioni allo 091 872 21 15). Inoltre, “per evitare grandi assembramenti non si esclude la possibilità di chiudere ad Olivone, la strada che porta a Campo Blenio”, si legge in una nota. Saranno in funzione tappeto mobile, sci-lift piattello, sci-lift Fopp Zott, pista di fondo, pista di ghiaccio e parco giochi sulla neve. Per la ristorazione saranno aperti quattro punti take-away (Casa Greina, Cupola, Sci Bar e bar Acca al laghetto). Non ci sarà però nessuna possibilità di consumare i pasti seduti o in piedi nelle vicinanze dei punti vendita. Aperti anche la Scuola Svizzera Sci Blenio e il noleggio materiale (lezioni private da prenotare allo 079 834 80 96). In ogni caso si invita “la gentile clientela ad attenersi al rispetto delle regole e delle norme igieniche accresciute”.

Sci Club Lodrino Prosito, uscite annullate

Intanto, lo Sci Club Lodrino Prosito ha indicato di aver annullato le uscite del sabato del corso di sci fino al 22 gennaio. Lo sci club fa sapere è pronto a riprendere le normali attività non appena le condizioni quadro lo permetteranno.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved