12.10.2020 - 18:54
Aggiornamento: 18.10.2020 - 15:35

Bagno pubblico di Bellinzona e il dubbio dei sorpassi

I consiglieri Calanca e Deraita interpellano il Municipio sui 9 milioni finora stanziati, sulle opere eseguite e su quelle ancora da mettere in cantiere

bagno-pubblico-di-bellinzona-e-il-dubbio-dei-sorpassi

Illustrando i sorpassi di spesa pari a oltre 5 milioni di franchi in tre cantieri cittadini, la scorsa primavera il Municipio aveva assicurato che non vi erano al momento situazioni analoghe in altre opere pubbliche. Parole che non accontentano oggi i consiglieri comunali indipendenti Luigi Calanca e Giulio Deraita, secondo cui è opportuno che l’Esecutivo esponga nel dettaglio le opere sin qui eseguite nell’ambito del risanamento del Bagno pubblico a suo tempo preventivato in 11,3 milioni (impiantistica esclusa), nonché l’ammontare di quanto speso, capitolo per capitolo. Obiettivo: capire se anche in questo frangente vi siano stati sorpassi di spesa e per quali motivi. Il cantiere era iniziato prima dell’aggregazione e attualmente è giunto all’ultimazione del risanamento della passerella sopraelevata. Come riportano gli stessi interpellanti, dal 2012 a oggi vi sono stati dapprima una risoluzione municipale con lo stanziamento di 140’000 franchi da destinare alla messa in sicurezza urgente della torre dei tuffi, nonché successivamente sei messaggi con rispettive richieste di credito. Totale provvisorio 9,25 milioni, quando mancano ancora da eseguire tre tappe.

Le domande

Da qui una serie di domande: quali fasi sono contabilmente chiuse e con quali consuntivi? Per le tappe non ancora chiuse qual è la situazione suddivisa per crediti utilizzati, crediti già impegnati (promesse di pagamento acconti e fatture in sospeso), rispettivamente prevedibili pre-consuntivi? Vista la costruzione a tappe del preventivo, non esiste il concreto rischio che eventuali sorpassi di spesa di una fase possono essere ‘ribaltati’ sulle fasi successive? Nel corso dell’audit sui sorpassi richiesto all’organo di revisione e controllo interno, l’andamento del cantiere del Bagno pubblico è stato oggetto di verifiche particolari? Se sì, con quale esito? Se no, vi è nel frattempo un mandato in tal senso? Esiste una proiezione dei costi e un preventivo aggiornato per le ultime tre fasi ancora da realizzare? A quanto potrà essere stimato/quantificato il consuntivo finale del risanamento?

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved