21.09.2020 - 17:17

Crollo di via ai Ronchi a Daro: chi si assumerà i costi?

I Verdi inoltrano una serie di domande rivolte al Municipio di Bellinzona. Vengono chiesti lumi sulle cause del cedimento e sulle conseguenze

crollo-di-via-ai-ronchi-a-daro-chi-si-assumera-i-costi

I Verdi tornano sul tema del cedimento del muro di sostegno in via ai Ronchi a Daro con un'interpellanza bis dopo quella inoltrata a fine agosto. I consiglieri comunali Marco Noi e Ronnie David chiedono al Municipio di Bellinzona se è stato decretato il blocco del cantiere (e fino a quando), se è stata chiesta una perizia geologica sulla stabilità del pendio, se sono già state accertate le cause del cedimento, se il cantiere del crollo e altri analoghi sulla collina hanno beneficiato di deroghe da parte del Comune per l’utilizzo di camion betoniere di peso superiore alle 7 tonnellate, se sono state danneggiate altre strutture pubbliche o private nelle vicinanze, chi si assumerà i costi e se sono stati eseguiti i lavori di risanamento in via Malmera (per i quali il Consiglio comunale votò un credito nel 2014) e a quanto ammonta il costo del cantiere annunciato al ponticello di quella via. 

Leggi anche:

Frana la strada a ridosso di un cantiere privato a Daro

Via dei Ronchi, 'esempio di una linea politica pericolosa'

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved