PIT Penguins
1
Detroit Red Wings
2
2. tempo
(0-1 : 1-1)
NY Rangers
1
MIN Wild
0
1. tempo
(1-0)
CHI Blackhawks
0
COL Avalanche
0
1. tempo
(0-0)
ARI Coyotes
BOS Bruins
03:00
 
DAL Stars
WAS Capitals
03:00
 
antenne-sistema-a-cascata-per-tutti-i-quartieri-di-bellinzona
Ti-Press
ULTIME NOTIZIE Cantone
Ticino
4 ore

Antonini colpevole di uno solo dei tre reati prospettati

L’ex comandante delle Guardie di confine, ‘licenziato prima che si giungesse a una sentenza’, è stato condannato per falsità in documenti
Ticino
6 ore

La Lega: è giunta l’ora di abolire le restrizioni

‘La situazione pandemica è sotto controllo, quella economica è invece preoccupante’. Mozione urgente al Consiglio di Stato
Ticino
6 ore

Sciopero dei ferrovieri in Italia

Da domenica 30 gennaio alle ore 3 fino a lunedì 31 gennaio alle ore 2. Sono previsti disagi nei collegamenti transfrontalieri Tilo
Mendrisiotto
6 ore

Centro storico a Mendrisio, controlli e sensibilizzazione

Questa la strategia della Città per richiamare al rispetto delle regole della circolazione all’interno delle zone pedonali
Ticino
7 ore

‘Il centro educativo chiuso di Arbedo è una necessità’

Per il magistrato dei minori Reto Medici la struttura permetterebbe di recuperare decine di giovani l’anno. Incarti stabili, ma reati violenti in aumento
Lugano
7 ore

Da revisione interna a controllo finanze

La Commissione petizioni cittadina approva l’operazione
Ticino
8 ore

Cresce l’interesse per la Città dei mestieri

Nel secondo anno di attività sono state oltre 7’600 le persone (+70%) che si sono rivolte alla sede bellinzonese che ora è nella rete internazionale
Bellinzonese
8 ore

Finisce al Tram l’ampliamento scolastico di Castione

Confinanti e Amica impugnano la decisione governativa ritenendo eccessiva l’altezza di 12 metri e irrisolta la questione viaria
Mendrisiotto
8 ore

Chiasso festeggia i 100 anni di Celestina Varallo

La neocentenaria, ospite di Casa Giardino, ha ricevuto anche gli auguri del sindaco di Chiasso
Ticino
8 ore

I radar della prima settimana di febbraio

Da Polmengo a Balerna i controlli della Polizia cantonale e di quelle comunali
Locarnese
9 ore

Agarone, interruzione di corrente ma non per tutti

Il 2 febbraio dalle 8.15 alle 11.15 soltanto una parte degli stabili rimarrà senza elettricità per lavori sulla linea di trasporto bassa tensione
13.05.2020 - 12:050

Antenne, sistema a cascata per tutti i quartieri di Bellinzona

Presto in fase di informazione pubblica la variante di Piano regolatore per estendere la norma a tutta la città, in modo da preservare le zone sensibili

La Città di Bellinzona vuole estendere il cosiddetto "sistema a cascata" per le antenne di telefonia mobile a tutti i suoi quartieri. Prenderà al via tra pochi giorni la procedura di informazione pubblica per la modifica del Piano regolatore relativo ai 12 ex Comuni. La proposta del Municipio è infatti quella di estendere a tutta la Città quanto già in vigore dal 2017 per il quartiere Bellinzona, che tra i primi Comuni in Ticino aveva avviato la procedura per introdurre il modello "a cascata".

Tale norma di attuazione del Piano regolatore, ricordiamo, in base a otto diversi gradi di priorità obbliga le compagnie telefoniche a preferire la posa di antenne in zone artigianali e produttive. Per contro nuovi impianti possono essere realizzati in aree vicine alle zone sensibili (poiché abitate e/o frequentate da bambini, anziani e ammalati), soltanto se le compagnie provano che sia stato impossibile trovare un'alternativa in luoghi più indicati. "Attraverso questa norma la Città di Bellinzona può mettere in pratica su tutto il territorio aggregato l'unica competenza residua che le spetta in materia di antenne telefoniche", sottolinea da noi contattato il capodicastero Territorio e mobilità Simone Gianini. Se da una parte i Comuni non hanno la possibilità di esprimersi a proposito delle emissioni elettromagnetiche (la legislazione è infatti esclusivamente federale e la competenza delle verifiche è cantonale), dall'altra possono legiferare in modo da garantire un inserimento armonioso nel territorio, mitigando il fastidio immateriale che potrebbero recare, aggiunge il municipale.

'Trovare il giusto equilibrio'

Sulla proposta di estendere la norma di Piano regolatore a tutti i quartieri, Simone Gianini sottolinea che si tratta di uno strumento di tutela territoriale. "Già attualmente - precisa - le compagnie effettuano delle analisi delle zone quando intendono posare una nuova antenna. Ma vista l'accresciuta sensibilità della popolazione sul tema degli impianti di telefonia per chiarezza e parità di trattamento è giusto estendere la norma a tutto il territorio del nuovo Comune". Il tema in effetti è caldo, non solo perché su un fronte i contrari alla tecnologia 5G insistono per lo stop alla realizzazione di nuovi impianti, ma anche in ottica di “accresciuta necessità dei cittadini - e lo si è visto proprio in questo periodo - di far capo al telelavoro e a connessioni veloci su tutto il territorio”. "L'ideale - aggiunge Gianini - sarebbe trovare un equilibrio tra queste diverse sensibilità e necessità". La variante di Pr andrebbe in questa direzione, permettendo di garantire una buona rete di telefonia e connessione internet anche nei luoghi più discosti, prediligendo però come detto le zone meno sensibili e - solo in assenza di alternative - altre aree più delicate.

Prima la consultazione pubblica, poi il messaggio in Cc 

Prima di essere pubblicata, la proposta del Municipio è stata sottoposta all'esame preliminare del Dipartimento cantonale del territorio che ha dato il suo via libera. Gli interessati potranno consultare la documentazione dal 18 maggio al 16 giugno; vista la particolare situazione pandemica lo si potrà fare previo appuntamento telefonico oppure sul sito internet della Città.  In questa fase non è prevista la possibilità di inoltrare opposizione, ma solo eventuali osservazioni. In seguito sarà allestito il messaggio municipale da sottoporre al Consiglio comunale, la cui decisione dovrà infine ricevere l'approvazione del Consiglio di Stato.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved