il-plr-di-bellinzona-schiera-i-due-uscenti-e-il-capogruppo
Il presidente sezionale Marco Nobile (Ti-Press)
+4
ULTIME NOTIZIE Cantone
Luganese
2 ore

Resega e dintorni, un ‘regalo’ all’Hcl?

Fa discutere la concessione di un diritto di superficie per una palazzina attigua alla pista
Luganese
2 ore

Conferenza Ucraina: ‘Simbolica? Direi piuttosto solidale’

Artem Rybchenko, ambasciatore ucraino a Berna, sulla Ukraine Recovery Conference di Lugano: ‘Preziosa opportunità di incontro coi partner internazionali’
Ticino
10 ore

L’economia dei lavoretti da noi è ‘poco diffusa’

Lo rileva il Consiglio di Stato rispondendo a un’interrogazione di Sirica (Ps) in seguito al ‘caso Divoora’. Attesi approfondimenti a livello nazionale
Locarnese
11 ore

JazzAscona 2022, organizzatori molto soddisfatti

Sotto il segno del gemellaggio con New Orleans la maratona musicale ticinese, giunta alla 38esima edizione, ha registrato un ottimo successo
Locarnese
11 ore

Salvataggio Sub Gambarogno, dati due nuovi brevetti

 Mattia Ferrari e Roberto Plebani hanno ottenuto il brevetto per i salvataggi nelle acque libere
Locarnese
12 ore

Mortale di Broglio, ‘Daniele amava la valle e la sua libertà’ 

Il 20enne è deceduto nell’incidente stradale avvenuto stanotte. Nato al ‘piano’ ma col cuore fra le montagne. Il ricordo di parenti e amici.  
Gallery
Mendrisiotto
12 ore

Cavea Festival ad Arzo, grande musica e buoni numeri

Organizzatori soddisfatti. Alla manifestazione alle cave tutto è filato liscio anche sul fronte della sostenibilità e della sicurezza
Luganese
13 ore

Lugano, Harley Days di successo con... fuochi inattesi

Folta partecipazione all’evento che si chiude oggi. Ma a far discutere sono i fuochi d’artificio non annunciati di sabato sera. Badaracco: ‘Malinteso’.
Gallery
Luganese
14 ore

Ukraine Recovery Conference, Shmyhal atterrato ad Agno

Il Primo ministro, che guiderà la delegazione ucraina è arrivato in città. Accolto dal presidente Cassis e dal sindaco Foletti
Mendrisiotto
15 ore

Morta sull’A2, gli amici del ritrovo: ‘Una bellissima persona’

Nella regione ha lasciato increduli la morte della 36enne travolta nella notte a Rancate. La giovane donna era mamma di due bambine
19.12.2019 - 16:05
a cura de laRegione

Il Plr di Bellinzona schiera i due uscenti e il capogruppo

Comunali 2020: con Gianini, Paglia e Käppeli in corsa per il Municipio anche Renato Bison, Maria Cordasco, Maura Mossi Nembrini e Nicola Zaharulko

Gli uscenti Simone Gianini e Christian Paglia, il capogruppo in Consiglio comunale Fabio Käppeli, il già sindaco di Claro Renato Bison, nonché Maria Cordasco, Maura Mossi Nembrini e Nicola Zaharulko. Sono i sette nomi che il comitato del Plr di Bellinzona sottoporrà il 20 gennaio all'assemblea sezionale in vista delle elezioni comunali in agenda il 5 aprile 2020. Non figura, come noto, il vicesindaco Andrea Bersani che ha deciso di non candidarsi. Nomi che scaturiscono dai lavori della commissione cerca composta da Mauro Dell’Ambrogio e Daniele Lorri (co-coordinatori), Riccardo Calastri (rappresentante del circondario Gudo-Monte Carasso-Sementina), Alberto Marietta (circondario Camorino-Giubiasco-Valle Morobbia), Tamara Pedrazzoli Bernasconi (Bellinzona centro) e Stefano Sartori (Claro-Gorduno-Moleno-Preonzo). La proposta della lista per il Municipio – quella per il Consiglio comunale seguirà fra poche settimane – ha incontrato i favori dei membri di comitato, i quali l’hanno accettata unanimemente “con la convinzione che si tratta di un’ottima lista, in grado di rispondere alle esigenze di rappresentatività, territoriale, professionale, di genere e di età, poste come obiettivo alla Commissione”, evidenzia il presidente Marco Nobile in un comunicato.

I sette profili

Simone Gianini, classe 1976, municipale dal 2012, avvocato e notaio co-titolare dello studio Barchi Nicoli Trisconi e Gianini;

Christian Paglia, classe 1970, municipale dal 2011, dottore in scienze tecniche Eth e direttore dell’Istituto materiali e costruzioni – settore tecnologia e durabilità, della Supsi;

Renato Bison, classe 1969, direttore della Business Unit elettrotecnica della Af Toscano Sa, già attivo politicamente in qualità di consigliere comunale e municipale a Claro, dov'è stato anche sindaco dal 2008 al 2012, primo subentrante in Gran consiglio per il quadriennio 2011-15;

Maria Cordasco, classe 1968, impiegata all’Ufficio per lo sviluppo economico del Dfe, già consigliera comunale di Sementina nel periodo precedente all’aggregazione;

Fabio Käppeli, classe 1995, bachelor in legge, studi che sta ultimando con il master all’Università di Lucerna, deputato in Gran consiglio dal 2015, consigliere comunale e capogruppo uscente;

Maura Mossi Nembrini, classe 1969, architetto Eth Zurigo e direttrice Ufficio tecnico e azienda acqua potabile Comune di Biasca, candidata per la lista 'Più donne' in occasione delle ultime elezioni cantonali e federali;

Nicola Zaharulko, classe 1981, ingegnere in meccanica, docente al Centro professionale tecnico di Bellinzona, del quale è pure membro del Consiglio di direzione,  presidente della sottosezione Plr di Camorino.

'Elezioni durissime, confermare i tre seggi'

In un'intervista rilasciata il 21 novembre scorso alla 'Regione', Marco Nobile ha evidenziato che «le prossime saranno elezioni durissime. Bisognerà tirar fuori gli artigli per raggiungere l’obiettivo di confermare tre municipali». Sui temi «il nostro partito va ‘svecchiato’, nello stile come nel messaggio che vuole trasmettere. Dobbiamo saper parlare alle nuove generazioni e coinvolgerle. E ritorno all’aggregazione, dopo la quale abbiamo un po’ perso il contatto col territorio. Prima, come detto, eravamo quasi ovunque. Gestivamo le situazioni. Oggi molto meno e la gente lo percepisce».

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved