tutte-le-novita-di-airolo-pesci-m-2019/2020
Mauro Pini (Ti-Press)
ULTIME NOTIZIE Cantone
Bellinzonese
8 min

Carì, serata jazz a 2’000 metri

Sabato 13 agosto a partire dalle 17 il clarinettista Marco Santilli si esibirà in un trio ad-hoc sulla terrazza dell’osteria Belvedere
Ticino
33 min

Approvvigionamento energetico, Ail stoccano gas in Italia

Il Ticino è dipendente dalla disponibilità del Paese limitrofo, unica rete alla quale è collegato, a continuare a lasciar transitare gas verso la Svizzera
Locarnese
1 ora

Gordola, il percorso alternativo per le bici non si trova

Il Municipio risponde all’interpellanza che chiedeva un tracciato più sicuro in collina, in direzione diga della Verzasca. Proposta che non convince
Bellinzonese
5 ore

I turisti incolonnati tolgono segnale ai cellulari sui monti

Il problema si è acuito quest’estate. Swisscom evidenzia la grande difficoltà nel realizzare nuove antenne a causa delle contestazioni
Ticino
5 ore

Pensioni statali, c’è chi chiede di fare retromarcia

Mozione dell’Mps: ‘Assurdo affidare la cassa al mercato azionario, si torni almeno alla proposta iniziale del governo’. La Lega: ‘Sarà referendum’.
Ticino
5 ore

Il Plr: ‘Un Piano d’azione per razionalizzare la luce pubblica’

Illuminazione e lotta agli sprechi, con una mozione Michela Ris chiede al Cantone di fare la sua parte. Nostra panoramica nei Comuni, che fanno già molto
Luganese
15 ore

Lugano apre Palazzo Civico per ricordare Marco Borradori

Si svolgerà nel patio la cerimonia richiesta dalla Lega e fatta propria dal Municipio a un anno dalla scomparsa dell’ex sindaco
Mendrisiotto
16 ore

Mendrisio, i vincitori del tiro sportivo di Pro Militia

Alla manifestazione hanno preso parte una quarantina di tiratori. Ospite anche il direttore del Dipartimento istituzioni Norman Gobbi
Locarnese
16 ore

Locarnese, slitta la passeggiata degli ‘Amis da la forchéta’

La manifestazione sarà riproposta il 22 ottobre in una veste nuova e con numero limitato di persone
Locarnese
16 ore

Film per le famiglie domenica in Piazza Grande

Dopo due anni di pausa forzata dovuta alla pandemia, torna la proposta cinematografica promossa dal Gruppo genitori
Mendrisiotto
16 ore

Il Gruppo Progetto Monte organizza merenda, spettacolo e musica

L’appuntamento, organizzato con il sostegno del Comune di Castel San Pietro, è in piazza della Chiesa a Monte domenica 14 agosto, dalle ore 17 alle 19
16.11.2019 - 17:35

Tutte le novità di Airolo Pesciüm 2019/2020

Valbianca Sa lancia la stagione sciistica con due nuove piste. Il direttore Mauro Pini: ‘Apriremo il prima possibile’

A Quinto l’aria è gelida, i suoni ovattati e i prati innevati. Completamente imbiancate sono le vette delle montagne che nonostante una nebbia sottile si scorgono dalle finestre della sala del Consiglio comunale. L’inverno è apparentemente già arrivato in Alta Leventina. Ed è di buon auspicio per la società Valbianca Sa, che in settimana ha lanciato la futura stagione sciistica sul comprensorio di Airolo-Pesciüm. «Ufficialmente apriremo sabato 14 dicembre – ha affermato il direttore Mauro Pini –. Ma attualmente a Pesciüm c’è mezzo metro di neve. E se durante questa settimana nevicherà ancora, daremo il via alla stagione il prima possibile. Forse già sabato 23 novembre».

Ristorante: un ambiente più caloroso

Diverse le novità annunciate per l’inverno 2019/2020. Oltre al potenziamento apportato all’impianto d’innevamento (che dovrebbe consentire di mantenere sempre aperta la discesa a valle), particolarmente attrattiva riguarda quella dell’introduzione di due nuove piste, una sul versante di Pesciüm e una a Ravina, che saranno inaugurate a partire dal 1° febbraio. Da subito gli avventori potranno invece ‘assaggiare’ la gastronomia che dopo otto anni è nuovamente gestita da Valbianca, sotto la direzione del gerente Alberto Bottinelli. Al ristorante di Pesciüm, aperto anche in settimana, sarà proposta una cucina locale con prodotti a chilometro zero. Il tutto in spazi riorganizzati, con un servizio al tavolo potenziato da affiancare al classico self service. Contribuirà a rendere l’ambiente più caloroso anche la ristrutturazione della terrazza (punto strategico per prendere il sole). Annunciata pure la futura intenzione di sostituire la vendita di pet con quella di vetro.

Andrea Rinaldi, direttore marketing, ha svelato l’ultimo passo di Valbianca verso la digitalizzazione. Dopo la reimpostazione avvenuta l’anno scorso del sito online (che ha registrato l’accesso di 100mila nuovi utenti), da quest’anno è attiva la nuova piattaforma e-Guma. Uno shop online (al link https://shop.eguma.ch/airolo swiss/it/buoni) che permetterà di acquistare buoni regalo e rimanere sempre aggiornati sulle varie offerte proposte. Sul sito www.airolo.ch, oltre ad assicurarsi una Ski card Leventina attualmente in vendita, sarà possibile comprare le giornaliere sulle quali sarà ancora applicata la modalità dei prezzi variabili, in base a tempistica dell’acquisto, affluenza sul comprensorio, periodo e meteo.

Non mancherà poi la classica e sempre apprezzata ricca lista di eventi. Da quelli sportivi di grande richiamo, come la Coppa Europa di freestyle e il Grand Prix Migros, fino a quelli più ludici rivolti alle famiglie. Novità: i Campionati svizzeri per disabili, in programma in gennaio. Dopo il positivo inverno scorso (l’aumento dei passaggi è stato di circa il 20%), l’obiettivo di Mauro Pini è quello di «mantenere un trend positivo e soprattutto far sì che il cliente vada a casa col sorriso». Ma, meteo permettendo, un’ulteriore crescita non è esclusa. «Siamo infatti ben lontani dal limite di passaggi che si impone alla stazione», i cui gestori hanno però sottolineato la mancanza di strutture ricettive nei pressi degli impianti. «Per Valbianca è sicuramente una tematica che andrà considerata di fronte a un eventuale e futuro discorso di strategia di sviluppo». Una lacuna che, se colmata, potrebbe aumentare ulteriormente l’attrattiva agli occhi della clientela proveniente da Oltralpe, il 22% di quella totale giunta ad Airolo durante la scorsa stagione. Va in questa direzione l’entrata della stazione leventinese fra le 15 della Svizzera centrale dove sarà possibile sciare acquistando l’abbonamento ‘Schneepass’ al prezzo di 1’130 franchi.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved