Young Boys
1
Servette
0
1. tempo
(1-0)
Napoli
0
Atalanta
1
1. tempo
(0-1)
Ajoie
1
Losanna
2
2. tempo
(1-0 : 0-2)
Ambrì
1
Zurigo
2
1. tempo
(1-2)
Langnau
0
Zugo
2
2. tempo
(0-1 : 0-1)
Lakers
3
Friborgo
4
2. tempo
(1-1 : 2-3)
Bienne
1
Ginevra
2
2. tempo
(1-1 : 0-1)
Berna
1
Lugano
1
2. tempo
(0-0 : 1-1)
FLO Panthers
2
STL Blues
2
2. tempo
(1-1 : 1-1)
convenzione-amb-e-via-cantonale-arbedo-castione-dice-si
L'installazione elettrica realizzata in piazza del Sole per il 150° dell'Amb (Ti-Press)
Bellinzonese
05.11.2019 - 10:210
Aggiornamento : 10:38

Convenzione Amb e via Cantonale: Arbedo-Castione dice sì

Il Consiglio comunale ha avallato l'accordo con la Città per la distribuzione degli utlili e la sistemazione della strada attesa da diversi anni

Doppio sì ieri sera in Consiglio comunale ai due principali messaggi che costituivano il piatto forte della seduta. Avallata anzitutto all'unanimità l'adesione del Comune all'accordo raggiunto, dopo due anni di difficili trattative, con la Città di Bellinzona e gli altri tre Comuni non aggregati per la distribuzione degli utili conseguiti dall'Azienda multiservizi. Quello di Arbedo-Castione era l'ultimo tassello visto che i legislativi di Lumino, Cadenazzo, Sant'Antonino e Bellinzona avevano già portato il loro avallo negli scorsi mesi e settimane. Pure concesso dal plenum (con un solo astenuto) il credito aggiuntivo di 500mila franchi – più il côté relativo al prelievo dei contributi di miglioria – necessario a ottimizzare il progetto di sistemazione della trafficata via Cantonale a Castione che da 14 anni attende di essere sottoposta a un radicale intervento migliorativo. Il mezzo milione va ad aggiungersi a due precedenti crediti – di 970mila franchi e di 1,03 milioni – già stanziati nel 2015. Sì unanime infine anche al credito di 840mila franchi necessario all'acquisto di un terreno situato nel comparto del centro scolastico di Castione, mappale che risulta utile nell'ambito del progetto di ampliamento fermo da diversi mesi a causa dei ricorsi interposti da confinanti al Tribunale amministrativo cantonale. La seduta si è svolta in un clima generale di soddisfazione per l'operato dell'esecutivo; evase alcune interpellanze su questioni locali, è stato infine evidenziato che da un mese e sino a giugno 2020 si sta sperimentando l'estensione dell'orario di apertura dello sportello comunale che il lunedì non chiude più alle 16 bensì alle 18.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved