Bellinzonese
16.05.2019 - 16:490

Droga nel Bellinzonese: 4 arresti (più uno) e 28 denunce

L'inchiesta di Ministero pubblico e Magistratura dei minorenni ha portato al sequestro di coca, marijuana e semi di cannabis

Il Ministero Pubblico, la Magistratura dei minorenni, la Polizia cantonale e la Polizia della Città di Bellinzona comunicano che nell'ambito di un'inchiesta antidroga sono stati arrestati 4 cittadini svizzeri, di età compresa tra i 20 e i 25 anni, mentre 28 persone, tra cui alcuni minorenni, sono state denunciate alla Magistratura per reati riguardanti la Legge federale sugli stupefacenti.

L'indagine ha portato al sequestro di una decina di grammi di cocaina, di circa 450 grammi di marijuana e di semi di cannabis. Ha inoltre permesso di ricostruire un traffico complessivo di circa 80 chili di marijuana, messo in atto prevalentemente nel Bellinzonese da alcuni mesi. L'inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Valentina Tuoni e dalla Magistratura dei minorenni.

Sempre oggi Procura, Polizia cantonale e Polizia comunale di Bellinzona comunicano inoltre ieri è stato arrestato un 50enne cittadino svizzero domiciliato in Riviera. L'uomo è stato fermato al suo domicilio e la perquisizione dell'appartamento ha permesso di rinvenire alcune decine di grammi di eroina. Il 50enne è sospettato di aver spacciato un importante quantitativo di droga a consumatori locali. Le ipotesi di reato nei suoi confronti sono di infrazione aggravata e contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti. L'inchiesta è coordinata dalla procuratrice pubblica Chiara Borelli.

 

Potrebbe interessarti anche
Tags
polizia
inchiesta
minorenni
magistratura
marijuana
magistratura minorenni
grammi
droga
bellinzonese
© Regiopress, All rights reserved