Ti-Press
Bellinzonese
16.05.2019 - 11:070

Riviera: Pellanda (Plr) sindaco in pectore, il Ppd rinuncia

L'assemblea sezionale 'azzurra' ha deciso di ritirare la candidatura di Giulio Foletti a tutela dello spirito collaborativo instaurato in seno al Municipio

I cittadini del Comune di Riviera non dovranno recarsi alle urne per scegliere il loro sindaco dopo l’elezione a consigliere di Stato di Raffaele De Rosa. Mercoledì sera l’assemblea sezionale del Ppd, su proposta del comitato, ha infatti deciso di ritirare la candidatura del municipale Giulio Foletti, inoltrata nei termini che scadevano lunedì.

Preso atto della (annunciata) disponibilità dell’attuale vicesindaco Plr Alberto Pellanda (già sindaco del Comune di Osogna prima dell’aggregazione, poi sconfitto al ballottaggio da De Rosa), per l’assemblea Ppd dopo una serena discussione non si è nemmeno reso necessario votare: nessuno dei presenti ha infatti ritenuto opportuno lanciare una sfida elettorale a poco meno di un anno dal rinnovo dei poteri comunali. Si è invece posto l’accento sullo spirito collaborativo instaurato in seno all’esecutivo in carica, e sulla necessità per i suoi membri di proseguire senza pit-stop forzati (leggi ballottaggio) il lavoro a favore del neonato Comune.

Alberto Pellanda a questo punto risulta dunque sindaco in pectore.

Potrebbe interessarti anche
Tags
sindaco
ppd
pellanda
plr
assemblea
comune
riviera
pectore
© Regiopress, All rights reserved