Bellinzonese
07.03.2019 - 09:100

A 177 all'ora sul limite di 80, pirata della strada denunciato

Il conducente italiano è stato pizzicato nell'ambito di un controllo sull'A2 all'altezza di Camorino. È accusato di grave infrazione alle norme della circolazione

Viaggiava a 177 chilometri orari dove il limite è di 80 l'uomo intercettato da un controllo della velocità effettuato nei giorni scorsi sull'autostrada A2, in territorio di Camorino. Il conducente italiano, residente in Ticino, è stato denunciato al Ministero Pubblico quale pirata della strada per grave infrazione alla Legge federale sulla circolazione stradale. 

La Polizia cantonale ricorda che il tratto dell'autostrada A2 compreso tra la galleria del Monte Ceneri e lo svincolo di Bellinzona Sud è attualmente oggetto di importanti lavori di risanamento globale che impongono una riduzione della velocità su entrambe le carreggiate e lungo l'area del cantiere. La velocità elevata permane una delle maggiori cause di incidenti, con esiti anche gravi e/o letali. Si rinnova dunque l'invito ai conducenti a rispettare i limiti a tutela della propria incolumità e di quella degli altri utenti della strada. 
 
Questo genere di controlli – informa la Polizia cantonale – sarà ripetuto nei prossimi mesi in maniera regolare in tutti i cantieri presenti sull'autostrada A2.

Tags
strada
a2
limite
autostrada
autostrada a2
pirata
velocità
© Regiopress, All rights reserved