Bellinzona
30.05.2017 - 13:460
Aggiornamento : 11.12.2017 - 18:19

Il pitone Sahib è sempre stato in casa, eccolo nel terrario

Ora c'è la conferma: Sahib, il pitone reale fuggito dal terrario il 14 maggio, è stato ritrovato. Lo comunica la Spab spiegando che stamattina la proprietaria ha informato il picchetto della società protezione animali di Bellinzona del ritrovamento. A detta della proprietaria, il pitone fuggito dal terrario si è nascosto per tutto il tempo dietro un armadio o in un anfratto dell’appartamento e non, come ipotizzato sempre dalla stessa, infilatosi nella tazza del water e scomparso nelle fognature del palazzo e in seguito in quelle della città.

Cessato allarme dunque per gli abitanti di via Gesero e non solo. La Spab invita comunque la popolazione a riflettere sulla correttezza etica o meno di detenere animali di questo tipo che, scrive la Spab, "per tutta la vita, e Sahid ne è la prova vivente, cercheranno solo di fuggire da quel mondo di plastica e vetro con luci artificiali in cui l’uomo li costringe a vivere". Ricordiamo infatti che il pitone reale protagonista di questa curiosa vicenda era già fuggito (fuori dall'appartamento in cui viveva nel Luganese) già nel 2004.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved