©Ti-Press / Francesca Agosta
Bellinzonese
10.09.2016 - 06:400
Aggiornamento : 15.12.2017 - 17:11

L'attesa di San Bernardino

“Per completare il nostro team assumiamo un tecnico specializzato con diploma federale di specialista degli impianti a fune”. Potrebbe sembrare un usuale annuncio di lavoro quello apparso ieri sul 'GdP', se non ci fosse il caratteristico logo della San Bernardino impianti turistici col recapito postale dei Fratelli Ghezzi. I quali – come riportato nell’edizione del 24 agosto – dopo un’iniezione di 1,2 milioni di franchi nella società anonima detentrice della concessione federale per la stazione turistica altomesolcinese, sono al lavoro per una nuova formula di gestione per l’estate e soprattutto per l’inverno, sperando – così si diceva – nell’arrivo di altri investitori. Le conferme ufficiali al momento si fanno attendere. Interpellato dal nostro giornale, il Gruppo rimanda alle prossime...

© Regiopress, All rights reserved