giu-le-mani-da-sant-antonino
Sant'Antonino
09.05.2015 - 06:300
Aggiornamento : 15.12.2017 - 17:08

‘Giù le mani da Sant’Antonino’

a cura de laRegione

«Non sono solo e mi faccio portavoce di una gran parte della popolazione nel dare avvio alla voce contraria da sempre a questa aggregazione. Ci stiamo organizzando per costituire entro l’estate un comitato indipendente e apolitico, affiancato da un gruppo di sostegno, che si opponga all’inserimento di Sant’Antonino nella ‘nuova Bellinzona’. Prima uscita pubblica sarà la serata di lunedì prossimo nella sala multiuso: saremo presenti per esporre la nostra opinione». Il primo siluro al progetto aggregativo giunge dal benestante Sant’Antonino. Ad armare il cannone è Simone Benzoni, di professione vicesegretario comunale ad Ascona, a sua volta Comune benestante (carico fiscale al 70%) che mai ha voluto legarsi con i confinanti né con Locarno, preferendo semmai la via delle collaborazioni e...

Ingrandisci l'immagine
© Regiopress, All rights reserved