04.12.2022 - 11:00
Aggiornamento: 21:32

Tre persone travolte da una slavina: morto un 24enne

Incidente in montagna con esito letale nei Grigioni, lungo la via che dal passo della Flüela porta al Piz Radönt

Ats, a cura di Red.Web
tre-persone-travolte-da-una-slavina-morto-un-24enne
Polizia cantonale Grigioni
La zona della slavina

Un 24enne è morto ieri nei Grigioni travolto da una valanga e una donna è rimasta ferita. I due facevano parte di un gruppo di quattro persone che stavano cercando di arrivare in vetta al Piz Radönt, cima di 3’064 metri a sud del passo della Flüela, riferisce la Polizia cantonale retica.

Gli escursionisti erano partiti in mattinata proprio dal valico alpino, procedendo con gli sci. Nell’ultimo tratto hanno però continuato a piedi, salendo lungo il canalone di nord-est per raggiungere la cima della montagna. Poco prima di mezzogiorno si è staccata una slavina, che ha travolto tre persone: il 24enne è stato trascinato per 200 metri sulle rocce, procurandosi ferite mortali, mentre una donna ha riportato lesioni leggere e un secondo uomo è rimasto illeso.

Una volta dato l’allarme, sul posto è arrivata la Rega: il medico dei soccorsi non ha potuto fare altro che constatare il decesso del giovane. La donna ferita è invece stata elitrasportata all’ospedale di Davos. Lei e gli altri due uomini sono stati assistiti dal Care Team Grischun, il gruppo di specialisti istituito nel 2004 che offre sostegno psicologico in questo tipo di situazioni.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved