03.12.2022 - 17:07

Ancora troppo poco diffusa la cultura del ‘Nutri-Score’

Per il Consiglio federale, la popolazione va maggiormente sensibilizzata sul sistema di caratterizzazione nutrizionale degli alimenti

Ats, a cura di Red.Web
ancora-troppo-poco-diffusa-la-cultura-del-nutri-score
Kestone
C’è ancora da lavorare

Governo - CF: popolazione va sensibilizzata su funzione Nutri-Score
Bisogna aumentare l’impatto di Nutri-Score, il sistema di caratterizzazione nutrizionale che informa i consumatori sulla composizione di un prodotto attraverso una scala di valutazione. Lo pensa il Consiglio federale, che in un rapporto rileva come una maggiore comunicazione possa accrescerne efficacia e notorietà.

Introdotto in Svizzera su base volontaria e sostenuto dall’Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria dal 2019, Nutri-Score offre, tramite punteggi che vanno da A a E, una valutazione semplificata della qualità nutrizionale di un prodotto e consente un rapido confronto, sottolinea il governo in un comunicato.

È però essenziale che il sistema sia conosciuto e compreso dai cittadini, che solitamente consultano tali informazioni solo per una frazione di secondo. In collaborazione con gli attori dell’economia, della promozione della salute e delle organizzazioni di protezione dei consumatori, a partire dal 2023 l’Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria intende quindi sensibilizzare la popolazione su Nutri-Score e spiegarne l’uso attraverso una campagna informativa. Un monitoraggio regolare dovrebbe poi garantire l’efficacia delle misure adottate.

Sono 70 i produttori e rivenditori che negli ultimi anni si sono impegnati a introdurre Nutri-Score, precisa l’esecutivo. Si tratta di 168 marchi e più di 6’000 prodotti. Tra i principali motivi dell’impegno delle aziende vi è la volontà di trasparenza nei confronti dei consumatori, viene messo in evidenza nella nota. Il suo utilizzo è gratuito: non vi sono dunque costi di licenza o certificazione.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved