27.10.2022 - 13:16
Aggiornamento: 15:43

Tagli a Credit Suisse, 2’000 i posti che salteranno in Svizzera

Lo ha indicato il presidente del Consiglio di amministrazione Axel Lehmann in un’intervista all’emittente Srf

Ats, a cura di Red.Web
tagli-a-credit-suisse-2-000-i-posti-che-salteranno-in-svizzera
Keystone

I tagli del personale di Credit Suisse interesseranno anche la Svizzera: nei prossimi tre anni l’organico dovrebbe calare di circa 2’000 unità, scendendo a 14’000 dipendenti. Lo ha indicato il presidente del Consiglio di amministrazione Axel Lehmann in un’intervista all’emittente Srf.

A livello di gruppo, la banca ha annunciato stamani una riduzione di 9’000 posti entro il 2025: dagli attuali 52’000 equivalenti a tempo pieno a 43’000. "Agiremo principalmente attraverso le fluttuazioni naturali e consentiremo anche ai dipendenti di cercare nuove posizioni all’interno dell’azienda", ha promesso il manager 63enne.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved