19.09.2022 - 18:05
Aggiornamento: 18:38

Benzina meno cara se paghi in euro? Perfettamente legale

Il Consiglio federale risponde al consigliere nazionale Marco Romano riferita ai prezzi del carburante praticati da diversi benzinai del Mendrisiotto

Ats, a cura di Red.Web
benzina-meno-cara-se-paghi-in-euro-perfettamente-legale
Depositphotos

La possibilità, offerta da diversi benzinai del Mendrisiotto, di vendere i carburanti a un prezzo in euro nettamente più basso che quello in franchi è perfettamente legale. Lo indica il Consiglio federale rispondendo per iscritto a un quesito di Marco Romano (Centro/TI) posto durante la tradizionale Ora delle domande. Nella sua risposta, il governo ricorda innanzitutto che in base all’Ordinanza sull’indicazione dei prezzi, questi devono essere indicati in franchi svizzeri. Inoltre, in base al principio della libertà economica, il venditore è libero di fissare i prezzi come meglio crede.

Ciò significa che una stazione di servizio è libera di determinare il tasso di cambio che desidera applicare. Non c’è insomma motivo per cui non possa vendere la benzina a un prezzo più conveniente in euro che in franchi svizzeri. In linea di principio, inoltre, questa pratica potrebbe essere estesa a qualsiasi tipo di prodotto. Il suo impatto sull’economia locale potrebbe però essere determinato solo effettuando uno studio.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved