12.07.2022 - 17:11
Aggiornamento: 17:28

La centrale di Leibstadt riprende il suo normale esercizio

Dopo l’annuale revisione, l’impianto nucleare al confine con la Germania riceve luce verde

Ats, a cura di Red.Web
la-centrale-di-leibstadt-riprende-il-suo-normale-esercizio
Keystone
Collaudi superati

La centrale nucleare di Leibstadt, nel canton Argovia, può essere riattivata dopo la revisione annuale durata quattro settimane. L’Ispettorato federale della sicurezza nucleare (Ifsn) ha dato il via libera.

Durante la revisione è stato in particolare verificato il funzionamento di un condensatore installato in occasione della revisione del 2021, come pure del nuovo sistema di ricircolo del reattore. È stata inoltre effettuata la sostituzione di un elemento combustibile, scrive in una nota l’Ifsn.

La centrale nucleare al confine con la Germania è entrata in funzione nel 1984. L’anno scorso, i lavori per il nuovo condensatore e per il sistema di circolazione avevano sensibilmente prolungato la revisione fino a una durata di circa sei mesi.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved