l-agire-degli-agenti-e-stato-proporzionato-e-corretto
Keystone
Tutto nelle norme
27.06.2022 - 11:28
Aggiornamento: 15:09
Ats, a cura de laRegione

L’agire degli agenti è stato proporzionato e corretto

Archiviato il procedimento contro tre agenti dell’unità speciale della polizia argoviese, che nel 2019 avevano fermato un ricercato

Nel canton Argovia è stato archiviato il procedimento contro tre agenti di polizia dell’unita speciale ‘Argus’ impegnati in un’operazione condotta nell’agosto 2019 a Hunzenschwil. Un uomo, al volante di un’auto in cui sedeva anche un ricercato, li accusava di lesioni personali e abuso d’autorità.

Dopo che la Procura distrettuale di Brugg-Zurzach aveva disposto l’archiviazione, il Tribunale d’appello di Argovia aveva chiesto ulteriori indagini. Al loro termine, la Procura è giunta nuovamente alla conclusione che le azioni della polizia sono state proporzionate e corrette.

Il conducente, fermo con la sua auto in una stazione di benzina, era stato fermato malgrado l’operazione fosse rivolta contro il suo passeggero: nei confronti di quest’ultimo era stato spiccato un mandato d’arresto, in seguito a una condanna a 18 mesi per tentato incendio intenzionale e minacce.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
hunzenschwil polizia procedimento
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved