programmi-d-agglomerato-proposto-un-credito-di-1-3-miliardi
Ti-Press
Ritenuti i 32 progetti più meritevoli
ULTIME NOTIZIE Svizzera
Svizzera
10 ore

Paura di un inverno al freddo, occhio alle truffe

In Vallese segnalati annunci online fasulli di legna da ardere e pellet a basso costo. Si chiede di pagare in anticipo, ma la merce non viene consegnata.
Svizzera
12 ore

Incidente mortale ieri sera a Schlatt

Forse un malore all’origine del sinistro costato la vita a un novantenne, andato a cozzare contro una scalinata e il muro di un cimitero
Svizzera
13 ore

Ventisettenne annega nel lago di Zurigo

È accaduto attorno alle 13.30, mentre nella città iniziava la Streetparade: ancora da chiarire se il fatto sia collegato all’evento
Svizzera
14 ore

HotellerieSuisse, competitività intatta malgrado il franco forte

Lo sosteniene il presidente Andreas Züllig, secondo cui la competitività della Svizzera ‘è cresciuta globalmente’
Svizzera
15 ore

Un morto e tre feriti in un incidente sulla A9

A seguito del sinistro, avvenuto ieri attorno alle 17.30 nel tunnel di Chauderon, l’autostrada è rimasta chiusa per una decina di ore
Svizzera
16 ore

Riflessione e tolleranza. È l’inno della 29esima Streetparade

Iniziato nel pomeriggio sulle rive della Limmat il mega raduno a ritmo di musica elettronica dalle ‘love mobile’
Svizzera
18 ore

Derubato di telefono e portafoglio da ignoti

Aggressione a scopo di furto ieri sera a nel canton Basilea. La polizia è alla ricerca di quattro uomini calvi
Svizzera
18 ore

Smart contro un camion: una 22enne ferita in modo grave

L’incidente stradale si è verificato ieri pomeriggio a Hunzenschwil (Ag). I due veicoli si sono scontrati frontalmente
Svizzera
20 ore

Crisi energetica: la legna per riscaldarsi non è la soluzione

Lo afferma il meteorologo Jörg Kachelmann, secondo cui il pellet è dannoso per il clima tanto quanto il carbone, il gas o il petrolio
Svizzera
21 ore

Ritrovato il corpo dell’87enne sparito nelle acque del Lemano

L’uomo, un tedesco, era scomparso martedì pomeriggio nei pressi di Montreux. È stato rinvenuto a 100 m di profondità
Svizzera
1 gior

In Svizzera moria di pesci di ‘proporzioni storiche’

La federazione dei pescatori teme che un numero ancora maggiore di specie autoctone possa scomparire per sempre
10.06.2022 - 14:34
Aggiornamento: 12.06.2022 - 15:48
Ats, a cura de laRegione

Programmi d’agglomerato, proposto un credito di 1,3 miliardi

Trentadue, in totale, i nuovi Pta, fra cui uno concernente il Locarnese, e più precisamente ad Avegno Gordevio e a San Nazzaro

Un credito di 1,3 miliardi di franchi per 32 nuovi programmi d’agglomerato, fra cui anche uno concernente il Locarnese. Lo propone il Consiglio federale che ha inviato oggi il dossier in consultazione. Lo scopo è migliorare la situazione del traffico e armonizzare lo sviluppo dei trasporti con quello degli insediamenti.


In Ticino previsti contributi per 11,16 milioni di franchi

Con il Programma traffico d’agglomerato (Pta) "la Confederazione sostiene da quasi 15 anni i Cantoni le Città e i Comuni per realizzare progetti con soluzioni intelligenti, per gestire meglio il traffico, proteggere l’ambiente e aumentare la sicurezza", ha sostenuto la consigliera federale Simonetta Sommaruga in una conferenza stampa a Berna. Per la ministra dei trasporti si tratta "di una storia di successo": dal 2008 la Confederazione ha stanziato 7,2 miliardi di franchi.

Per Sommaruga sono "soldi ben investiti". Sempre più gente vive negli agglomerati, che sono il motore dell’economia elvetica, ha detto sostenendo l’importanza di una buona coordinazione tra i vari mezzi di trasporto. Essenziale per la Confederazione è anche lo sviluppo delle vie ciclabili: circa un terzo dei fondi sono del resto destinati a progetti per pedoni e ciclisti, ha detto la consigliera federale. Il governo intende anche investire nelle piattaforme di scambio tra i diversi mezzi di trasporto. Vuole inoltre promuovere i trasporti pubblici e investire nella loro elettrificazione.

In una nota, l’esecutivo afferma di aver ricevuto dai Cantoni per il Programma traffico d’agglomerato di quarta generazione progetti per complessivi 6 miliardi di franchi. Tutti i Pta, sostiene il governo, sono "meritevoli di un cofinanziamento" ma, come spiegato dal vicedirettore Ufficio federale dello sviluppo territoriale (Are) Ulrich Seewer, "non tutti i singoli progetti all’interno dei 32 Pta potranno beneficiare del sostegno federale". "Si è dovuto tener conto del rapporto costi-benefici", ha precisato. Anche il grado di maturità degli investimenti è stato considerato.

Per essere sostenuti, i progetti sono valutati sulla base di quattro criteri sanciti nella legge: devono migliorare la qualità del sistema dei trasporti, promuovere lo sviluppo centripeto degli insediamenti, aumentare la sicurezza del traffico nonché diminuire l’impatto ambientale e il consumo di risorse. In materia di mobilità, la Confederazione dispone anche dei programmi di sviluppo per la ferrovia e le strade nazionali.

Più in dettaglio, Berna si farà carico in media del 37% dei costi di investimento di ogni progetto selezionato. Per farlo ha deciso di stanziare un credito d’impegno pari appunto a 1,3 miliardi di franchi. In questo modo, ha spiegato Sommaruga, saranno generati investimenti per complessivi 3,5 miliardi di franchi.

I fondi federali verranno prelevati dal Fondo per le strade nazionali e il traffico d’agglomerato (Fostra). I Cantoni e le autorità locali dovranno accollarsi il finanziamento restante, ha precisato la consigliera federale.

Tra i progetti più importanti, Sommaruga ha citato una nuova linea tranviaria a Zurigo per servire il quartiere di Affoltern, e il prolungamento in Francia di una linea di tram a Ginevra. Tra le altre infrastrutture sostenute figura la piattaforma dei trasporti alla stazione di Coira ovest. Per questo e altri cantieri nel capoluogo retico sono previsti fondi federali per 35,6 milioni.

In Ticino è l’agglomerato di Locarno ed essere sostenuto, con 11,2 milioni. Saranno impiegati in particolare per creare una nuova fermata del bus al Centro Punto Valle di Avegno Gordevio e per nuovo nodo intermodale alla fermata ferroviaria di San Nazzaro.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
consiglio federale programmi d'agglomerato traffico
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved