stadler-firma-un-contratto-da-record-con-le-ffs
Keystone
Commessa da primato, prima consegna nel 2026
31.05.2022 - 20:14
Ats, a cura de laRegione

Stadler firma un contratto da record con le Ffs

Luce verde dal Tribunale amministrativo federale, che respinge il ricorso di Alstom. L’azienda turgoviese fornirà fino a 510 convogli flirt a un piano.

Bussnang – Dopo il via libera del Tribunale amministrativo federale, il costruttore di treni Stadler Rail ha firmato il più grande ordine nella storia delle ferrovie svizzere. L’accordo con le FFS e le sue filiali Thurbo nella Svizzera orientale e Regionalps in Vallese prevede la consegna di un massimo di 510 convogli Flirt a un piano.

In un primo tempo, Stadler consegnerà 286 convogli per un valore di circa 2 miliardi di franchi svizzeri, ha annunciato martedì sera l’azienda. Il contratto comprende una clausola che consentirà alle FFS di ordinare fino a 224 treni supplementari, portando il numero totale a 510.

Ricorso respinto

Stadler si era già aggiudicata l’enorme commessa nell’ottobre 2021, ma è stata rallentata dal concorrente francese Alstom, che ha presentato ricorso contro l’assegnazione del contratto. La settimana scorsa il Tribunale amministrativo federale (TAF) ha confermato l’assegnazione al gruppo Stadler.

A causa della vertenza giuridica, si prevede che i primi treni entreranno in servizio solo nel corso del 2026 anziché dalla fine del 2025 come inizialmente previsto. La consegna dell’ultimo veicolo dell’ordine iniziale è prevista per il 2034. I nuovi treni sostituiranno gradualmente il vecchio materiale rotabile.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
alstom contratto sentenza stadler taf treni
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved