gli-svizzeri-spendono-di-piu-all-estero-lo-dicono-le-carte
Keystone
Operazioni raddoppiate nel periodo gennaio-aprile rispetto allo stesso periodo del 2021
27.05.2022 - 19:40
Ats, a cura de laRegione

Gli svizzeri spendono di più all’estero (lo dicono le carte)

In particolare in Francia e in Italia, stando ai dati di Monitoring Consumption Switzerland, sito che osserva i dati delle carte di pagamento

Dopo due anni di restrizioni sanitarie gli svizzeri tornano a spendere massicciamente all’estero: a beneficiare dell’effetto di recupero sono in particolare Francia e Italia, stando ai dati di Monitoring Consumption Switzerland, un sito curato da diversi operatori che osserva i dati delle carte di pagamento. Le operazioni all’estero di titolari di carte elvetiche sono raddoppiate nel periodo gennaio-aprile rispetto allo stesso periodo del 2021 e superano di circa un terzo anche il livello pre-pandemico del 2019.

Per quanto riguarda i consumi, la Francia vede lievitare la spesa elvetica di un quarto e l’Italia di un quinto in confronto agli stessi mesi pre-Covid, mentre la Germania mostra ancora un -9%. Gli svizzeri sembrano rispondere sempre di più all’appello dei paesi lontani: nella categoria "mondo" i pagamenti con carta sono infatti aumentati di un terzo rispetto al 2019.

La spesa per i pernottamenti è triplicata, ma la progressione maggiore riguarda i trasporti: gli importi si sono moltiplicati per sei rispetto al 2019, con l’aumento delle tariffe aeree che ha probabilmente avuto un ruolo importante.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
carte carte di pagamento estero francia italia monitoring consumption switzerland
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved