23.03.2022 - 08:56
Aggiornamento: 18:30

Cresce il sostegno alle sanzioni contro la Russia

Quasi tre svizzeri su quattro sono d’accordo con le misure intraprese. Un mese fa erano solo la metà

Ats, a cura de laRegione
cresce-il-sostegno-alle-sanzioni-contro-la-russia
Keystone

Quasi tre svizzeri su quattro sostengono le sanzioni prese contro la Russia dopo l’invasione dell’Ucraina. Secondo un sondaggio pubblicato oggi dalle testate di Tamedia, un quarto è invece contrario.

Nel dettaglio, il 61% degli intervistati si è detto favorevole a che la Svizzera riprenda le sanzioni decise dall’Unione europea. Il 14% è piuttosto favorevole a questa misura. Dalla parte opposta, il 17% è fortemente contrario alle sanzioni, mentre il 7% è piuttosto contrario.

In un precedente sondaggio dell’istituto Link, pubblicato il 27 febbraio, le sanzioni contro la Russia erano sostenute da una leggera maggioranza del 51,6%. Più del 35% degli svizzeri erano contrari.

Il sondaggio di Tamedia è stato condotto il 12 marzo tra 12’437 persone in tutto il Paese. Il margine di errore è più o meno 1,5 punti percentuali.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved