12.03.2022 - 12:03
Aggiornamento: 13:16

Femminicidio nella notte a Rapperswil. Morta una 32enne

Ad allertare le forze dell’ordine, alle 3.20, è stato lo stesso marito, un 35enne, poi arrestato

Ats, a cura de laRegione
femminicidio-nella-notte-a-rapperswil-morta-una-32enne
Keystone
Sul posto non sono state rinvenute armi da fuoco

Grave fatto di sangue la notte scorsa a Rapperswil-Jona: un 35enne kosovaro ha ucciso la moglie, una connazionale di tre anni più giovane.

Stando a quanto riferisce la polizia cantonale, l’uomo ha chiamato stamane alle 3.20 i servizi d’emergenza, spiegando di avere appena ferito gravemente la moglie. Quando gli agenti sono giunti sul posto la donna era già morta e ai polsi del marito sono scattate le manette. Nella stessa abitazione vivevano tre bambini, di età compresa fra un anno e mezzo e 15 anni, che sono rimasti illesi e sono stati nel frattempo affidati a familiari.

L’esatta dinamica dei fatti e il movente sono al momento oggetto di indagine. L’autorità non ha fornito alcuna informazione riguardo all’arma usata nel delitto: un portavoce della polizia ha comunque riferito che non è stata usata un’arma da fuoco.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved