arrestato-a-zurigo-uno-dei-criminali-piu-ricercati-d-europa
Keystone
17.02.2022 - 16:02
Aggiornamento: 19:15
Ats, a cura de laRegione

Arrestato a Zurigo uno dei criminali più ricercati d’Europa

Si tratta di un uomo latitante dalla primavera del 2020 per rapimento, rapina a mano armata, traffico di droga

Uno dei criminali più ricercati d’Europa, un cittadino belga accusato di rapimento, presa d’ostaggi, rapina a mano armata e traffico di stupefacenti è stato arrestato ieri sera poco prima di mezzanotte a Zurigo nel corso di un’operazione congiunta della polizia cantonale e dell’Ufficio federale di polizia fedpol. Lo comunicano oggi gli inquirenti.

L’uomo, un 35enne, è finito nel mirino delle autorità elvetiche per la falsificazione di alcuni documenti. Inoltre, il Belgio aveva emesso un mandato di cattura internazionale con numerose accuse.

Durante l’arresto, eseguito dal gruppo d’intervento Diamant della polizia cantonale di Zurigo e coordinato dal Ministero pubblico del Canton Zurigo, è stata fermata anche la compagna del malvivente, una donna olandese di 28 anni.

Il cittadino belga era stato condannato a quattro anni di reclusione ad Anversa il 12 marzo 2020 per furto in banda, estorsione con armi e privazione della libertà, ha indicato oggi pomeriggio la Procura della città belga.

L’uomo era in fuga dalla primavera del 2020. Era sulla lista dei ricercati belgi ed europei di Europol. L’arresto a Zurigo è stato il risultato di un’intensa ricerca durata mesi, hanno precisato gli inquirenti di Anversa. Il criminale è indagato per diversi casi, è coinvolto in attività con il crimine organizzato e di contrabbando internazionale di droga. Il Belgio intende chiederne l’estradizione.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
arresto criminalità zurigo
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved