coronavirus-altri-41-175-nuovi-casi-in-24-ore
Ti-Press
02.02.2022 - 13:46
Aggiornamento: 14:49

Coronavirus, altri 41’175 nuovi casi in 24 ore

È l’esito di 111’985 nuovi test eseguiti in Svizzera. Dove si registrano 23 nuovi decessi. Le ospedalizzazioni sono state 228

Un decesso in meno rispetto a ieri (23 contro i 24 di martedì), ma più persone in ospedale: nelle ultime 24 ore in Svizzera si contano infatti 218 ricoveri in più dovuti al coronavirus (ieri le nuove ospedalizzazioni erano state 167). A crescere è però il numero di casi recensiti, su un totale di 111’985 test eseguiti: 41’175 contro i 32’741 delle 24 ore precedenti, per un totale, dal 19 gennaio, di 466’343 nuovi contagi.

A titolo di paragone, lo stesso giorno di una settimana fa, le nuove infezioni erano state 43’199, 170 i ricoveri in ospedale e 13 i morti. Ciò significa che il numero di casi è diminuito del 4,7% in una settimana. I ricoveri ospedalieri, per contro, sono aumentati del 28,2% rispetto alla settimana precedente.

Attualmente, 674 persone sono in cura intensiva negli ospedali. Il tasso di occupazione delle unità di terapia intensiva è attualmente del 78,70 per cento. Il 23,40% dei letti disponibili è occupato da pazienti Covid-19. Per ogni 100’000 abitanti, 5’354,51 infezioni da coronavirus confermate in laboratorio sono state riportate nelle ultime due settimane (la cosiddetta incidenza). Il numero riproduttivo R, che indica quante persone infette infetta in media, era 1,11 il 21 gennaio.

Il 68,31% della popolazione svizzera è ora completamente vaccinata. Un altro 1,71% ha ricevuto una prima dose. Della popolazione dai 12 anni in su, il 77,70 per cento è stato vaccinato. Inoltre, il 39,66% della popolazione totale e il 74,44% di coloro che hanno più di 65 anni hanno ricevuto una vaccinazione di richiamo.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
coronavirus svizzera
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved