il-coregone-e-il-pesce-dell-anno-2022
Federazione Svizzera di Pesca
02.01.2022 - 12:39
Aggiornamento: 15:22
Ats, a cura de laRegione

Il coregone è il pesce dell’anno 2022

Per la Federazione svizzera della pesca, è la specie più importante per la pesca professionale e costituisce la base per il suo stesso mantenimento

Il coregone è stato designato pesce dell’anno 2022. Molte specie sono presenti ormai solo in Svizzera: la Confederazione “ha quindi una grande responsabilità nella conservazione di questa biodiversità”, afferma la Federazione svizzera della pesca (FSP).

Il coregone è anche il pesce più importante per la pesca professionale elvetica e costituisce la base per il suo stesso mantenimento, si aggiunge in un comunicato. Il numero di esemplari però è in forte declino. Negli anni 90, all’anno venivano pescate 1’500 tonnellate di coregone nei laghi svizzeri, nel 2019 si è scesi a 486 tonnellate.

L’habitat di questo pesce si è fortemente deteriorato, spiega David Bittner, direttore della FSP. L’ossigeno è diventato troppo scarso nelle zone profonde e nelle zone di deposizione delle uova a causa dell’eccessivo carico di nutrienti di molti laghi durante il secolo scorso. Sull’altopiano lucernese e argoviese le popolazioni di coregoni hanno potuto essere mantenute solo con metodi di riproduzione artificiale.

Le acque svizzere ospitano una diversità unica in Europa che comprende almeno 24 specie di coregoni differenziati geneticamente, morfologicamente ed ecologicamente. “La Svizzera ha una grande responsabilità nella conservazione di questa biodiversità”, conclude la FSP.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
anno 2022 coregone federazione svizzera pesca pesce
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved