baci-e-sfioramenti-in-caserma-tenente-condannato
Il tutto è avvenuto tre anni fa (Keystone)
20.08.2021 - 12:38
Aggiornamento : 19:24

Baci e sfioramenti in caserma, tenente condannato

Molesti sessuali all'esercito: carcere sospeso per l'ufficiale, che dovrà pagare una multa e versare un risarcimento alla vittima

Un ufficiale dell'Esercito svizzero è stato condannato per coazione sessuale nei confronti di una soldatessa a 11 mesi di carcere sospesi con la condizionale. Il tenente è inoltre stato degradato al rango di soldato.

Oltre al carcere sospeso, all'ufficiale è stata inflitta una multa di 1200 franchi, ha comunicato oggi un portavoce della giustizia militare all'agenzia Keystone-ATS. Dovrà inoltre versare alla vittima un risarcimento di 3000 franchi.

Con le sue parole il portavoce ha confermato notizie in tal senso pubblicate dal "Tages-Anzeiger". Contro la sentenza è ancora possibile inoltrare ricorso.

Secondo quanto ricostruito dal quotidiano zurighese, il tutto è avvenuto tre anni fa alla caserma di Moudon (VD). Nella stanza della vittima vi sono stati baci e sfioramenti, nonostante il chiaro rifiuto della donna.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
esercito molestie sessuali
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved