il-caso-carlos-approda-al-tribunale-federale
(Keystone)
26.07.2021 - 12:05
Aggiornamento: 16:30
Ats, a cura de laRegione

Il caso 'Carlos' approda al Tribunale Federale

Il Ministero pubblico zurighese impugnerà la sentenza del Tribunale cantonale che aveva escluso l'internamento del giovane criminale ora noto come 'Brian'

Il caso del noto criminale "Carlos" - vero nome: Brian - arriva fino al Tribunale federale. Il Ministero pubblico zurighese ha deciso di impugnare la sentenza del Tribunale cantonale, per chiedere l'internamento del 25enne.

La procura ha confermato all'agenzia Keystone-ATS un'informazione resa pubblica oggi dalla SRF. Nel processo avvenuto il mese scorso l'accusa aveva domandato il carcere per sette anni e mezzo e un cosiddetto piccolo internamento. La corte zurighese aveva però deciso per 6 anni e 4 mesi di prigione, senza internamento.

Carlos - che sta da tempo scontando la detenzione per vari reati - è stato condannato per una serie di numerose aggressioni ai danni di secondini, poliziotti e altri detenuti.
 
 

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
brian carlos ministero pubblico zurighese tribunale federale
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved