NJ Devils
PHI Flyers
01:00
 
CHI Blackhawks
SJ Sharks
01:00
 
BOS Bruins
VAN Canucks
01:00
 
ospedale-di-lucerna-cambiarsi-rientra-nell-orario-di-lavoro
L'ospedale cantonale di Lucerna (Keystone)
Svizzera
15.07.2021 - 19:380

Ospedale di Lucerna: cambiarsi rientra nell'orario di lavoro

Il tempo passato negli spogliatoi verrà retribuito fino a dieci minuti. La questione è molto dibattuta in diversi cantoni

I dipendenti dell'Ospedale cantonale di Lucerna (Luks) che per motivi operativi devono indossare abiti da lavoro riceveranno in futuro un credito di tempo di dieci minuti al giorno per cambiarsi. Inoltre, tutti i dipendenti riceveranno un giorno di ferie in più.

Dal primo ottobre, l'orario di lavoro giornaliero effettivo sarà così ridotto di dieci minuti per i dipendenti interessati, ha comunicato oggi il Luks. L'aumento del diritto alle ferie sarà applicato a tutti i dipendenti degli enti ospedalieri di Luks e della Luzerner Höhenklinik Montana a partire dal primo gennaio 2022. L'obiettivo è quello di migliorare ulteriormente l'attrattiva del Luks quale datore di lavoro, viene precisato.

La presente soluzione è stata sviluppata con il coinvolgimento di un ampio gruppo di lavoro interno con rappresentanti dei gruppi professionali interessati. Riducendo l'orario di lavoro effettivo di dieci minuti, questa misura può essere realizzata in modo neutrale dal punto di vista dei costi con una compensazione salariale completa, aggiunge la nota.

Nel cantone di Berna gli ospedali hanno deciso, nel gennaio 2020 che i dipendenti devono ricevere un supplemento per il cambio dei vestiti. A San Gallo, gli ospedali pubblici, il sindacato Vpod/Ssp e l'Associazione dei professionisti del settore infermieristico (Sbk) hanno concordato nel dicembre 2019 che in futuro il tempo trascorso negli spogliatoi sarà considerato orario di lavoro.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved