15.04.2021 - 11:29
Aggiornamento: 14:36

Greenpeace contro Nestlé a colpi di videproiezioni

Alla vigilia dell'assemblea generale, 'Smetti di nutrire il mondo con la plastica' e altri slogan proiettati sull'edificio a La Tour-de-Peliz (Vd).

Ats, a cura de laRegione
greenpeace-contro-nestle-a-colpi-di-videproiezioni
Facebook lenouvelliste.ch

“Stop Single Use, go Reuse” o “Stop feeding the world with plastic”. Nella serata di ieri, mercoledì 14 aprile, gli attivisti di Greenpeace hanno proiettato messaggi sull'edificio di Nestlé Suisse a La Tour-de-Peilz (Vd), denunciando ancora una volta la mancanza d'investimenti della multinazionale nel riutilizzabile, alla vigilia della sua assemblea generale. Gli attivisti ricordano che il record di Nestlé nella gestione della plastica rimane disastroso e che, nonostante le comunicazioni di Nestlé sui prodotti riutilizzabili, “di fatto l'azienda non sta progredendo”. “Meno dell'1% degli imballaggi della multinazionale è riutilizzabile”, denuncia la Ong. Secondo una classifica del movimento Break Free From Plastic pubblicata lo scorso dicembre, Nestlé è tra i primi tre maggiori inquinatori di plastica al mondo.


 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved