secondo-pilastro-donne-nettamente-svantaggiate
Keystone
Svizzera
14.06.2020 - 19:200

Secondo pilastro, donne nettamente svantaggiate

Le loro rendite sono inferiori del 37% in media a quelle degli uomini. Le ragioni: carriere interrotte, impieghi a basso salario e a tempo parziale.

Berna - In media, le donne ricevono una rendita di previdenza professionale nettamente inferiore a quella degli uomini. Secondo i dati dell'Ufficio federale delle assicurazioni sociali pubblicati oggi dal domenicale 'SonntagsBlick', la differenza è del 37%.

Nel 2017 la rendita media del cosiddetto secondo pilatro per gli uomini era di 2300 franchi, a fronte dei 1200 per le donne.

Per tale differenza ci sono molte ragioni. In particolare, le donne che ora sono in pensione hanno spesso smesso di lavorare per occuparsi dei bambini o hanno lavorato ad una percentuale minore. Inoltre, erano sovente attive in settori a basso salario o con un'occupazione a tempo parziale.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved