coronavirus-le-vittime-in-svizzera-salgono-a-undici
13.03.2020 - 17:10
Aggiornamento: 18:42

Coronavirus, le vittime in Svizzera salgono a undici

Nella giornata odierna è stato annunciato un nuovo morto a Ginevra, uno in Vallese e in serata è giunta la conferma di due altre vittime nel Canton Vaud

In Svizzera le persone decedute in seguito a complicazioni polmonari dovute al Covid-19 salgono a undici. Nella giornata odierna è stato annunciato un nuovo morto a Ginevra, uno in Vallese e in serata è giunta la conferma di due altre vittime - due anziani di 80 anni - nel canton Vaud.

La vittima ginevrina è una donna sulla trentina, deceduta lo scorso mercoledì, che soffriva di una "grave comorbilità", ovvero di diverse patologie, hanno reso noto oggi in conferenza stampa le autorità ginevrine, senza fornire dettagli. La presenza del virus è stata diagnosticata dopo la sua morte.

Finora le vittime legate al Covid-19 sono tre in Ticino, tre nel canton Vaud, due a Basilea Campagna, una a Basilea Città, una in Vallese e una a Ginevra.

La prima vittima in Vallese è "una persona di 90 anni", ha detto oggi la consigliera di Stato vallesana Esther Waeber-Kalbermatten.

La morte dei due ottantenni vodesi è stata confermata da un portavoce della cellula "coronavirus" del Cantone, senza fornire ulteriori informazioni.

 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved