Giornate calde (Ti-Press)
Svizzera
17.02.2020 - 12:170
Aggiornamento : 12:36

Weekend intenso per la Rega: 140 missioni in due giorni

Due terzi dei voli necessari per prestare soccorso ad appassionati di sport invernali. Oltre 80 le missioni nella sola giornata di sabato

Fine settimana impegnativo per la Rega: le due giornate di sole hanno riversato numerose persone sulle piste da sci e anche fuori pista non sono mancati gli incidenti. In totale sono stati compiuti 140 interventi in tutta la Svizzera, in particolare in quella orientale e nell'Oberland bernese.

Due terzi dei voli sono dovuti a incidenti che hanno coinvolto gli appassionati di sport invernali, indica la Guardia aerea svizzera di soccorso in una nota odierna, precisando che nella maggior parte dei casi si sono verificate fratture o infortuni alla spalla e alla schiena, così come numerose commozioni cerebrali.

Solo nella giornata di sabato, la centrale della Rega di Zurigo è intervenuta per organizzare e coordinare oltre 80 missioni con i suoi elicotteri.

Misure straordinarie in vista del weekend soleggiato

In previsione del weekend di bel tempo, la Rega ha deciso di organizzarsi di conseguenza e tra le misure messe in atto, per essere maggiormente presente su tutto il territorio, ha stazionato un elicottero nei Grigioni e uno nell'Oberland bernese. Il Vallese è invece coperto primariamente dalla società Air Glaciers.

Ogni anno, la Rega trasporta tra 1'300 e 1'700 persone vittime di incidenti dovuto a sport invernali, precisa il comunicato.

© Regiopress, All rights reserved