05.02.2020 - 10:56
Aggiornamento: 11:26

3'800 tonnellate di cibo raccolte da Tavola Svizzera

È la quantità di generi alimentari recuperata nel 2019 dalla fondazione (valore: 25 milioni di franchi) consegnata gratuitamente a 500 istituti sociali

Ats, a cura de laRegione
3-800-tonnellate-di-cibo-raccolte-da-tavola-svizzera

Nel 2019 la fondazione "Tavola svizzera" ha raccolto 3'820 tonnellate di generi alimentari non più atti alla vendita ma in perfetto stato. Si tratta di un incremento del 5,6% rispetto all'anno precedente, precisa una nota odierna dell'associazione.

Gli alimentari sono stati consegnati gratuitamente a circa 500 istituzioni sociali e punti di distribuzione di cibo per le persone bisognose. In totale, la quantità di merce raccolta, di un valore di circa 25 milioni di franchi, corrispondeva a oltre otto milioni di pasti, ossia uno per ogni abitante della Svizzera.

In Svizzera, oltre 600mila persone sono povere

Tavola svizzera sottolinea che in Svizzera circa 660'000 persone soffrono di povertà. Per contro, c'è un'abbondanza di cibo. Tra il campo e il piatto in tavola vanno persi 2,6 milioni di tonnellate, ovvero circa un terzo degli alimenti prodotti per il consumo svizzero. Il cinque per cento delle perdite si verifica nel commercio al dettaglio.

Ed è qui che interviene Tavola svizzera, raccogliendo ogni giorno lavorativo 160 tonnellate di cibo invendibile ma perfettamente buono presso circa 450 filiali di grandi distributori.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved