Keystone
Svizzera
16.08.2018 - 08:230
Aggiornamento 09:09

Tamedia, la Comco dà il via libera all'acquisizione di Goldbach

Secondo la Commissione per la concorrenza con questa concentrazione il mercato non subirà cambiamenti significativi

La Commissione della concorrenza (Comco) ha dato il suo via libera all'acquisizione di Glodbach - società zurighese che vende spazi pubblicitari - da parte di Tamedia, lo hanno comunicato i due gruppi e la stessa Comco. L'operazione che aveva subito un esame approfondito da parte della Commissione della concorrenza sarà conclusa nei prossimi dieci giorni lavorativi precisano nella nota comune Glodbach e Tamedia .

L'esame approfondito dell'acquisizione prevista di Goldbach da parte di Tamedia ha mostrato che la concentrazione non porterà a dei cambiamenti significativi della situazione di mercato, sottolinea la Comco. Inoltre, non si prevede che gli effetti di portafoglio derivanti dalla concentrazione portino alla soppressione di una concorrenza efficace.

Novità anche per la Nzz

La Comco ha altresì autorizzato la creazione di un'impresa comune da parte di Az Medien e Neue Zürcher Zeitung. L'esame approfondito ha sì portato alla luce indizi secondo i quali la creazione di tale impresa comune potrebbe creare o rafforzare una posizione dominante, in particolare nei cantoni Soletta ed Argovia.

Malgrado ciò, una forte concorrenza continuerà a sussistere dopo la concentrazione, in particolare da parte di Tamedia e di Ringier. Le "alte barriere" poste dal legislatore e dalla giurisprudenza non sono pertanto state raggiunte, precisa la Comco.

Tags
tamedia
comco
concorrenza
concentrazione
acquisizione
goldbach
esame approfondito
commissione concorrenza
parte tamedia
via
© Regiopress, All rights reserved