TSITSIPAS S. (GRE)
0
DJOKOVIC N. (SRB)
1
2 set
(3-6 : 1-0)
08.12.2022 - 12:58
Aggiornamento: 19:05

Il Bellinzona e una sconfitta che regala speranze

Le ticinesi sconfitte 3-1 in casa dal Köniz nel campionato cadetto. Coach Mirandi: ‘Meritavamo di andare almeno al tiebreak’

il-bellinzona-e-una-sconfitta-che-regala-speranze

È di 3-1 per le bernesi il risultato finale della partita disputata sabato tra Bellinzona e Köniz. Nonostante l’esito negativo, il Bellinzona ha avuto una buona reazione e prestazione, che lascia ottimismo per le prossime partite. Primo set non dei migliori per la squadra di casa, che con un po’ di timore ha permesso alle bernesi la conquista del primo parziale senza troppe difficoltà. Una reazione significativa da parte del Bellinzona nel secondo set ha reso la partita più combattuta e interessante e ha permesso alla squadra di capitan Gonzalez di vincere il secondo parziale. Un terzo set fotocopia del primo, un calo di concentrazione e un ritmo altalenante della squadra di casa hanno di nuovo permesso la vittoria facile del set per le avversarie. Quarto parziale combattuto, un recupero di 5 punti da parte del Bellinzona sul finale ha dato la speranza di riuscire a raggiungere il tiebreak, ma dei buoni attacchi del Köniz sulla fine del set gli hanno garantito la vittoria.

«Sicuramente meritavamo di arrivare almeno al tiebreak – commenta coach Mirandi –. Abbiamo iniziato un po’ timorose, poi la reazione c’è stata e anche forte. Eravamo in emergenza per le molte assenze, ma le ragazze hanno giocato una gara di livello. Alcune sbavature hanno permesso alle avversarie di portare a casa il risultato. A fine gara ho fatto i complimenti a tutte, perché non si sono fatte schiacciare dalle difficoltà. Nel quarto set hanno ripreso un parziale di 5 punti con grande carattere. Continuo a ribadire che questa è la strada giusta; nonostante il risultato, ottima prestazione».

Dopo un weekend di pausa, la prossima partita si terrà sabato 17 dicembre in trasferta ad Aadorf.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved