25.08.2022 - 16:59
Aggiornamento: 19:08

Djokovic non parteciperà agli Us Open

Il tennista serbo non parteciperà all’ultimo Slam dell’anno perché non vaccinato. Sorteggio complicato per gli svizzeri.

Ats, a cura di Red.Web
djokovic-non-partecipera-agli-us-open

Novak Djokovic ha annunciato poco prima del sorteggio di non poter partecipare agli Us Open che inizieranno lunedì. Il tennista serbo non può entrare negli Stati Uniti perché non è vaccinato contro il Covid-19.

"Purtroppo questa volta non potrò recarmi a New York per gli Us Open (...) In bocca al lupo ai miei compagni! Mi manterrò in buona forma aspettando un’altra opportunità per competere di nuovo. A presto mondo del tennis", ha scritto il serbo sul suo account Twitter. Ha sperato fino all’ultimo momento in un cambiamento delle misure sanitarie che richiedono la vaccinazione contro il Covid-19 per l’ingresso nel territorio americano.

Per Hüsler c’è Shapovalov

Si è nel frattempo svolto il sorteggio dello slam newyorkese, che si è dimostrato poco clemente con gli svizzeri già certi di prenderne parte. Belinda Bencic, testa di serie numero 13, affronterà al primo turno l’esperta tedesca Andrea Petkovic (Wta 105), mentre agli ottavi di finale si prospetta la sfida con la spagnola Paula Badosa, testa di serie numero 4. È andata anche peggio a Jil Teichmann (Wta 30), che si ritroverà di fronte la cinese Zhang Shuai (Wta 35), arrivata ai quarti di finale a Cincinnati e uscita vincitrice dall’unico scontro diretto fra le due.

In ambito maschile Marc-Andrea Hüsler (Atp102) è stato abbinato a un osso durissimo, il canadese Denis Shapovalov (testa di serie numero 19), che a Flushing Meadows è arrivato ai quarti di finale due anni fa. È invece stato fortunato Stan Wawrinka (Atp 288), invitato con una Wild card, che debutterà contro un qualificato. Al secondo turno il vincitore dell’edizione del 2016 si ritroverebbe però di fronte l’olandese Botic Van de Zandschulp (Atp 21), giunto ai quarti l’anno scorso.

Infine Serena Williams, inizierà il suo ultimo torneo in carriera contro la numero 80 delle classifiche Danka Kovinic. Se non sarà la montenegrina a decretare la fine della sua carriera, è alquanto probabile che ci penserà l’estone Anett Kontaveit (testa di serie numero 2) al turno successsivo.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved