TENNIS
22.07.2022 - 18:34
Aggiornamento: 21:46

A Gstaad Casper Ruud può continuare a sperare nel bis

Il norvegese impiega oltre due ore per sbarazzarsi dell’iberico Munar ma alla fine è in semifinale nell’Oberland bernese. Con Viñolas, Thiem e Berrettini

a-gstaad-casper-ruud-puo-continuare-a-sperare-nel-bis
Keystone
Un altro passo verso la doppietta

Detentore del titolo nell’Oberland bernese, Casper Ruud (Atp 5) può continuare a sperare di difendere il suo titolo sulla terra rossa di Gstaad. Il norvegese si è infatti qualificato alle semifinali degli Swiss Open sconfiggendo in due set Jaume Munar (ATP 63) 7-6 (7/3) 7-6 (7/4). Finalista sfortunato dell’ultimo Roland-Garros ha dovuto attendere due ore e diciassette minuti prima di riuscire a vincere la resistenza dello spagnolo, che nel turno precedente aveva eliminato lo zurighese Alexander Ritschard (Atp 190). Ruud avrebbe potuto vincere con maggior agio, ma in entrambi i set non è riuscito difendere il break di margine che aveva saputo guadagnarsi.

Già vincitore su suolo elvetico anche del Geneva Open, Ruud nel penultimo atto a Gstaad dovrà vedersela con un altro iberico, Albert Ramos-Viñolas (Atp 40). L’altro duello opporrà invece l’italiano Matteo Berrettini, testa di serie numero 2 e quindicesimo giocatore dell’Atp, all’austriaco Dominic Thiem (Atp 274).

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved