nole-in-carrozza-ruud-e-kontaveit-lasciano-londra
TENNIS
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
ATLETICA
46 min

Decathlon, Ehammer sempre al comando

Agli Europei l’elvetico guida la classifica dopo 8 gare su 10
Atletica
2 ore

Ricky Petrucciani in finale sul giro di pista

A Monaco il 22enne onsernonese non stecca: il secondo tempo in semifinale (in 45"55) gli vale un posto nella corsa per le medaglie di domani
Hockey
4 ore

Mondiali Under 20, la Svizzera trova il Canada

Avversario proibitivo per i rossocrociati nei quarti di finale
Hockey
4 ore

Luca Sbisa nello staff degli Sharks

L’elvetico lascia Anaheim per raggiungere San José
Tennis
8 ore

La storia non si ripete: Teichmann saluta Cincinnati

Incapace di sfruttare un match point nel tiebreak del secondo set, dopo una lunga battaglia, l’elvetica cede il passo a Petra Kvitova
STORIE MONDIALI
10 ore

La Fifa fra guerre e ricchi contratti

Le qualificazioni ai Mondiali del 1970 furono la miccia che innescò un conflitto da seimila morti fra El Salvador e Honduras
Tennis
16 ore

A Cincinnati tre ore di battaglia, poi Stan s’arrende

Nuova batutta d’arresto per il vodese, costretto a cedere strada ad Andy Murray nell’Ohio, che lo batte per la tredicesima volta in carriera
Hockey
17 ore

Una rete di Attilio Biasca regala i quarti alla Svizzera U20

Il diciannovenne di origine ticinese segna il gol-partita nella sfida con l’Austria e permette agli elvetici di proseguire la loro avventura ai Mondiali
ciclismo
20 ore

Tom Dumoulin è pensionato, da subito

L’olandese 31enne, non smetterà, come preannunciato, a fine stagione: per lui è già ora del ritiro
calcio
21 ore

L’inizio non entusiasma, ma le prospettive sono buone

Il Lugano può sfruttare la vittoria di Basilea per lanciare definitivamente la sua stagione. Intanto però c’è da pensare alla Coppa Svizzera
Tennis
29.06.2022 - 21:58

Nole in carrozza, Ruud e Kontaveit lasciano Londra

A Wimbledon, il norvegese battuto dal francese Humbert, l’estone (numero 2) rimandata a casa dalla tedesca Niemeier. Domani tocca a Viktorija Golubic

Novak Djokovic ha ottenuto senza problemi l’accesso ai 16.mi di finale a Wimbledon. Il tre volte campione in carica e sei volte vincitore del torneo londinese sull’erba, ha sconfitto sul Centre Court l’australiano Thanasi Kokkinakis (Atp 79) per 6-1 6-4 6-2.

Il numero 3 del mondo, che nel primo turno, opposto al sudcoreano Kwon Soonwoo (Atp 81), era stato costretto a cedere un set, si è rifatto raggiungendo il terzo turno a Church Road per la sedicesima volta. Ha dovuto affrontare una sola palla di break, guadagnata da Thanasi Kokkinakis grazie a un doppio fallo dello sloveno nell’ultimo game della partita.

«Sono molto contento di come sono riuscito a migliorare il mio gioco in due giorni – ha dichiarato un felicissimo Novak Djokovic, che, come spesso accade, non ha disputato nemmeno un torneo di preparazione sull’erba –. Spero di continuare sulla stessa onda per tutte edue le settimane», ha detto.

Un primo test nel 4° turno

Novak Djokovic, che scenderà al settimo posto della classifica Atp a causa della mancata assegnazione di punti in questo torneo, non avrà molto da temere nel suo incontro di terzo turno. Affronterà il connazionale Miomir Kecmanovic (n. 25), che ha battuto due volte in due duelli, entrambi sulla terra battuta.

Novak Djokovic, alla ricerca del suo 21° trofeo del Grande Slam, affronterà il primo vero test della quindicina negli ottavi di finale. Secondo la logica, la testa di serie numero uno del torneo affronterà l’olandese Tim van Rijthoven (Atp 104), erduce dalla vitoria nel torneo sull’erba di Hertogenbosch tre settimane fa, o l’americano Reilly Opelka (n. 15).

Ruud fuori al secondo turno

Casper Ruud, al quale è stata assegnata la testa di serie numero tre a causa dell’assenza di Daniil Medvedev (Atp 1) e Alexander Zverev (Atp 2), il primo escluso in quanto russo, il secondo infortunatosi al Roland-Garros. Il finalista degli Open di Francia, però, se n’è subito tornato in Norvegia, battuto 3-6 6-2 7-5 6-4 dal francese Ugo Humbert (Atp 112).

L’uscita anticipata di Casper Ruud non è sorprendente, poiché il 23enne norvegese, finora ha vinto, nel circuito Atp, solo tre partite sull’erba. Un’eliminazione precoce che "apre" ulteriormente un quarto di tabellone nel quale figurava pure il nome del semifinalista del 2021, Hubert Hurkacz (n. 7), battuto però già al primo turno.

Kontaveit eliminata

Anche Anett Kontaveit, testa di serie n. 2 nel tabellone femminile, è stata spazzata via 6-4 6-0 dalla tedesca Jule Niemeier (Wta 97) nel secondo turno del singolare femminile. La ventiseienne estone non ha mai superato il terzo turno del Major su erba, al quale ha preso parte nel 2017, nel 2018 e nel 2019. L’anno scorso era uscita al primo turno.

Caroline Garcia (Wta 55), invece, prosegue sullo slancio. Dopo aver vinto il titolo di doppio al Roland Garros con Kristina Mladenovic e il titolo di singolare sul campo in erba di Bad Homburg sabato scorso, la francese ha raggiunto gli ottavi di finale sconfiggendo la britannica Emma Raducanu (n. 10), vincitrice a sorpresa degli ultimi Us Open (6-3 6-3 il punteggio.

Golubic alle 14.30

Unica rappresentante del tennis svizzero ancora in lizza, Viktorija Golubic scenderà in campo domani pomeriggio per affrontare al secondo turno al ceca Barbora Kejcikova, vincitrice del Roland-Garros. L’elvetica, impegnata nel secondo confronto di giornata sul campo 18, dovrebbe iniziare a giocare verso le 14.30. Giunta ai quarti di finale un anno fa, la zurighese vanta contro Krajcikova un bilancio di 2 vittorie e 2 sconfitte.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
casper ruud kontaveit novak djokovic viktorija golubic wimbledon
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved