la-svizzera-punta-su-laaksonen-e-stricker-contro-il-libano
Keystone
Dominic Stricker
23.02.2022 - 18:05
Aggiornamento : 18:58

La Svizzera punta su Laaksonen e Stricker contro il Libano

Coppa Davis: per lo spareggio del 4 e 5 marzo il capitano Lüthi ha selezionato pure Hüsler e, per la prima volta, lo svizzero-americano Ritschard

La Svizzera affronterà il Libano nello spareggio del gruppo mondiale 1 di Coppa Davis. Per l’incontro, in programma il 4 e 5 marzo, il capitano Severin Lüthi ha convocato Marc-Andrea Hüsler (Atp 186) e, per la prima volta, Alexander Ritschard (Atp 274); che completeranno la squadra le cui punte di diamante sono Henri Laaksonen (Atp 86) e l’astro nascente Dominic Stricker (Atp 161).

I rossocrociati mirano apertamente alla vittoria, per compiere un ulteriore passo verso la promozione fra le migliori nazioni. Dopo il chiaro successo (5-0) contro l’Estonia lo scorso settembre, la Svizzera affronterà una squadra che la precede di sei posti nella classifica mondiale. In caso di vittoria contro il Libano, i rossocrociati torneranno in campo il prossimo settembre per provare ad accedere al gruppo di qualificazione nel marzo 2023. Saranno poi i vincitori degli incontri di qualificazione, a contendersi il titolo di campione del mondo nell’autunno 2023.

Oltre al leader incontestato Henri Laaksonen, al giovane di grandi speranze (e finora impressionante scalata della classifica) Dominic Stricker e a Marc-Andrea Hüsler, nella Svizzera giocherà lo zurighese Alexander Ritschard, convocato per la prima volta in Coppa Davis. In possesso anche di un passaporto statunitense, Ritschard dal 2018 rappresentava proprio gli Usa nei tornei internazionali. Non ha però mai giocato in Coppa Davis, ragion per la quale è autorizzato a rappresentare la Svizzera in futuro. «È un grande onore per me, essere stato chiamato – afferma lo zurighese –. Poco importa se giocherò o meno; ciò che spero è ovviamente che vinceremo».

Capacità di spettatori limitata

Il Libano ha avuto accesso per la prima volta al gruppo mondiale 1 l’anno scorso e, contrariamente alla Svizzera, era dunque testa di serie al sorteggio dei playoff. Benjamin Hassan (Atp 347), cresciuto in Germania, è il numero 1; mentre il secondo miglior classificato è Hady Habib (Atp 427), nato negli Stati Uniti.

Sebbene il Consiglio federale abbia tolto alcune delle restrizioni contro la pandemia, l’incontro Svizzera-Libano non sarà aperto al pubblico. Il presidente di Swiss Tennis René Stammbach spiega che «in ragione delle regole e delle prescrizioni molto più rigide adottate dalla Federazione internazionale di tennis, alle quali dobbiamo attenerci, abbiamo dovuto decidere già mesi or sono di consentire a un numero limitato di spettatori di assistere all’incontro».

TENNIS: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved