laRegione
Nuovo abbonamento
Tennis
19.06.2020 - 19:460
Aggiornamento : 21:02

Il padre di Nole: 'Roger fai altro, non sei più numero 1'

Nuova frecciata firmata Djokovic senior. 'L'unico motivo per cui scende ancora in campo è perché non accetta che Novak e Nadal siano migliori di lui'

«Amico, vai a occuparti dei figli, vai a sciare o fai altro, perché il tennis non è tutto nella vita. E lui, che è stato il giocatore di maggior successo della storia, non lo sarà ancora per molto». Sono le parole di Srdjan Djokovic, il padre di Nole, intervistato dal portale serbo SportKlub, a Roger Federer. Che, aggiunge, «a 40 anni (in realtà ne compie 38 ad agosto, ndr) ancora gioca soltanto perché non accetta il fatto che Novak e Nadal siano migliori di lui. L'unico motivo per cui scende ancora in campo è perché sente quei due che stanno per afferrargli il collo».
Tra Federer e la famiglia di Djokovic (ma non con il campione, a cui Roger ha sempre mostrato grande rispetto) non è mai corso buon sangue, e non è la prima voilta che il padre di Nole lancia qualche frecciata all'ex numero uno al mondo.

TENNIS: Risultati e classifiche

© Regiopress, All rights reserved