Tennis
03.05.2019 - 14:430
Aggiornamento : 18:03

Non è ancora ora di svegliarsi per Teichmann

Continua a Praga la favola della 21enne biennese, uscita dalle qualificazioni e approdata per la prima volta in finale con il successo su Strycova

Prosegue il momento magico della rossocrociata Jil Teichmann (Wta 146) in quel di Praga, dove superando in semifinale 6-3 6-0 la padrona di casa Barbora Strycova (39) si è qualificata per la sua prima finale sul circuito Wta. Uscita dalle qualificazioni, la 21enne biennese nell'ultimo atto in programma domani (a prescindere dall'esito lunedì si isserà attorno al 110° posto Wta) se la vedrà con un'altra atleta di casa, la numero 106 al mondo Karolina Muchova.

La nativa di Barcellona, che prima di questo torneo non aveva mai vinto due match consecutivi sul circuito ma che sulla terra rossa ceca ha infilato sette seccessi, ha impegato appena 77 minuti per avere la meglio della 33enne ex numero 16 mondiale, strappando il servizio all'avversaria alla prima occasione e senza mai cedere il suo.

Potrebbe interessarti anche
Tags
wta
teichmann
© Regiopress, All rights reserved