Corea del Sud
0
Mexico
1
1. tempo
(0-1)
Corea del Sud
MONDIALI
0 - 1
1. tempo
0-1
Mexico
0-1
 
 
26'
0-1 VELA CARLOS
VELA CARLOS 0-1 26'
Venue: Rostov Arena, Rostov on Don.
Turf: Natural.
Capacity: 45,000.
The only previous World Cup meeting between S.
Korea & Mexico was in 1998, with Mexico running out 3-1 winners in the GROUP stages.
S.
Korea have failed to keep a clean sheet in 12 of last 13 World Cup matches, conceding in each of the last 7 games.
Mexico have won all 3 of their World Cup games against Asian opposition (7 goals for, 2 against).
Mexico have lost just 2 of their last 18 World Cup GROUP stage matches (W9 D7).
Ultimo aggiornamento: 23.06.2018 17:26
Corea del Sud
0
Mexico
1
1. tempo
(0-1)
Corea del Sud
MONDIALI
0 - 1
1. tempo
0-1
Mexico
0-1
 
 
26'
0-1 VELA CARLOS
VELA CARLOS 0-1 26'
Venue: Rostov Arena, Rostov on Don.
Turf: Natural.
Capacity: 45,000.
The only previous World Cup meeting between S.
Korea & Mexico was in 1998, with Mexico running out 3-1 winners in the GROUP stages.
S.
Korea have failed to keep a clean sheet in 12 of last 13 World Cup matches, conceding in each of the last 7 games.
Mexico have won all 3 of their World Cup games against Asian opposition (7 goals for, 2 against).
Mexico have lost just 2 of their last 18 World Cup GROUP stage matches (W9 D7).
Ultimo aggiornamento: 23.06.2018 17:26
Tennis
12.03.2018 - 22:490

Dopo Delbonis tocca a Krajinovic

Roger Federer senza troppi problemi agli ottavi di finale di Indian Wells. Dove se la vedrà con il francese Jeremy Chardy

È un Federer speditivo, quello del terzo turno all'Atp 1000 Indian Wells. Dopo un weekend complicato dalla pioggia, che l'ha costretto domenica sera a dover ricorrere ai supplementari per sbarazzarsi dell'argentino Federico Delbonis, il numero uno al mondo stavolta è decisamente più sbrigativo nella sfida con il serbo Filip Krajinovic. Che riesce sostanzialmente a metterlo in difficoltà soltanto nel primo set, quando il numero 28 delle classifiche mondiali risponde prontamente al break subito in avvio. Col passare del tempo, però, Federer sale in cattedra, e dopo aver chiuso la prima frazione con un perentorio 6-2 si ripete anche in quella successiva, finita 6-1. In un match durato nemmeno un'ora (58'06'', per la precisione) e in cui il Roger nazionale ha fatto la differenza soprattutto grazie ai punti conquistati con le 'prime', che sono stati l'89% del totale. 

Arrivato senza patemi agli ottavi di finale, Federer nel prossimo turno dovrà vedersela con il francese Jeremy Chardy (Atp 100), che si è sbarazzato di Adrian Mannarino (Atp 23!) nel derby francese: 7-5 4-6 6-1 il risultato finale. 

Potrebbe interessarti anche
Tags
federer
delbonis
krajinovic
© Regiopress, All rights reserved