laRegione
Nuovo abbonamento
J. GRAPPELLI
TENNIS
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
Formula 1
1 ora
Alonso torna in F1: 'Abbiamo i mezzi per salire sul podio'
Il 38enne asturiano dalla prossima stagione tornerà a correre con la Renault, scuderia con la quale ha conquistato i suoi due titoli mondiali 2005 e 2006)
Hockey
3 ore
Olimpiadi con giocatori Nhl più vicine
Il comitato del sindacato dei giocatori ha approvato l'accordo per le prossime due edizioni dei Giochi, Pechino 2022 e Milano/Cortina 2026
Calcio
3 ore
Reto Ziegler in quarantena, niente Disney World
L'ex nazionale elvetico chiuso in albergo dal 29 giugno dopo la positività al Coronavirus di 10 giocatori della sua squadra (Dallas), che si ritira da torneo
Calcio
3 ore
La Nati a San Gallo con la Croazia e poi in casa del Belgio
L'Asf ha reso noto il calendario completo della selezione di Petkovic da settembre a novembre, che comprende sei sfide di Nations League e le due amichevoli
Ciclismo
4 ore
La Dama Celeste sulle strade del Tour de Suisse
L'ultracycler di Lugano Valentina Tanzi ha dovuto rinviare al 2021 il progetto di percorrere i tre più grandi giri ciclistici ma pedalerà in Svizzera
Ginnastica ritmica
9 ore
I vertici della ginnastica: 'Desolati, ci scusiamo'
La presa di posizione della federazione svizzera in merito alle accuse mosse da alcune ex atlete
Automobilismo
20 ore
La Bbc anticipa: 'Alonso torna in F1 con la Renault'
Il pilota spagnolo, ritiratosi nel 2018, sostituirà l'australiano Daniel Ricciardo, promesso alla McLaren
Tennis
22 ore
Masters 1'000 di Madrid, Nadal ci sarà
La sua conferma al torneo che ha già vinto cinque volte (14-20 settembre) sembra escludere la sua partecipazione agli Us Open che si chiuderanno il 13
Ginnastica
22 ore
Annullata la Swiss Cup 2020
La federazione svizzera motiva la decisione con la mancanza di certezze nella pianificazione e con la tutela della salute di atleti, volontari e spettatori
Calcio
1 gior
Champions alla Rsi fino al 2024, ma solo con sintesi e gol
La SSr rinnova l'impegno con le massime competizioni europee per club, ma deve rinunciare alle partite in diretta
Mountain bike
1 gior
Mondiali di mtb 2025, il Vallese si candida
Tennis
19.10.2017 - 17:400
Aggiornamento : 15.12.2017 - 17:12

Fedal, che coppia! Roger e Rafa ormai inseparabili: 'Quando mi inviti ancora?'. 'La mia Academy è casa tua' (guarda i videomessaggi)

I 'nuovi' Roger e Rafa non si lasciano più. A pochi giorni dalla finale di Shanghai – vinta dal primo, che per la quarta volta in stagione ha messo sotto lo spagnolo –, il basilese ha mandato gli auguri al maiorchino, con un videomessaggio subito diventato virale sui social. “Quando mi inviti ancora?” chiede il primo. ”Qui è casa tua”, risponde il secondo.

L'occasione è il primo anniversario dell'accademia di tennis di Nadal, inaugurata a Manacor proprio un anno fa dai due più grandi campioni dell'ultimo ventennio.

”Ciao a tutti, sono Roger”, esordisce lo svizzero, come se ci fosse bisogno di specificarlo, poi.


“Vorrei congratularmi per il primo anniversario dell'Academy con tutto il team di Rafael Nadal e la sua famiglia. So che hanno lavorato molto duramente per far sì che questo progetto si realizzasse. Il risultato è che oggi è una delle migliori accademie di tennis al mondo. Sono contento che il giorno dell’inaugurazione fossi presente insieme a Rafa; abbiamo trascorso dei magnifici momenti. Non credo che Rafa o io allora potessimo immaginare che avremmo poi avuto l’anno che abbiamo vissuto. Chi lo sa, magari tutto è partito proprio dopo quel giorno alla Rafael Nadal Academy. Quindi mi aspetto presto un altro invito, così che possa tornarci e poter trarre ispirazione da tutti quei ragazzi che si allenano e da tutto quanto offre la struttura. Mi piacerebbe proprio tornarci, perciò sto aspettando di essere inviato. Per ora statemi bene, ci vediamo presto”.

Pronta è arrivata la risposta di Nadal.

“Ehi Rrroger, grazie mille per il tuo messaggio. È stato un grande anno per l’Academy; il tuo aiuto nel giorno dell’inaugurazione è stato certamente molto importante. Per questo non potrò mai ringraziarti abbastanza; ma tu sai quanto la tua presenza abbia contato per tutti, qui: per il mio team, la mia famiglia e tutte le persone che ogni giorno lavorano con grande impegno. E ovviamente per me, come ho già avuto modo di dirti personalmente. Per te l’invito a visitarci è sempre valido. L’Academy è la tua casa, la tua famiglia; questi sono i tuoi bambini. La sola cosa che non dovrebbe più ripetersi, è che dopo essere stato qui, tu torni a giocare così bene come hai fatto quest’anno... Se così fosse, non ti invito più. No, ovviamente scherzo...! A presto”.

 

I migliori nemici del circuito, protagonisti di alcune delle più epiche partite di sempre e che nel 2017 sono prepotentemente tornati a dettar legge, vincendo due Slam a testa, regalano ai loro innumerevoli tifosi un'altra puntata di una storia sempre più indissolubile. Come del resto hanno sempre affermato entrambi, uno non sarebbe quello che è se l'altro non ci fosse. Una storia dai numerosissimi capitoli scritti sul rosso-terra, l'azzurro-cemento e il verde-erba a suon di colpi e che negli ultimi tempi si va arricchendo di gustosi siparietti extra sportivi. Episodi che li stanno rendendo ancor più simpatici e che ne hanno ormai fatto una coppia, sportivamente parlando. Talmente coppia da essere pure stata battezzata – Fedal –, 'ufficializzata' durante una Laver Cup in cui tutti i riflettori sono stati per loro. Scatenati in doppio, complici in panchina, uno teso quando giocava l'altro.
Roger e Rafa i 'vecchietti' sembra che si stiano divertendo un mondo, ancor più del solito. Hanno mantenuto intatta la voglia di vincere, ma le sconfitte bruciano un pochino meno. Merito, forse, di una serenità propria di chi sa di non dover più dimostrare nulla, in primis a se stesso.
In barba all'anagrafe, sono ancora loro lo spot migliore per il tennis. Quello con quell'inglese parlato a macchinetta e la ridarella facile e quell'altro con l'inconfondibile tripla erre con cui pronuncia Rrroger.

 

TENNIS: Risultati e classifiche

© Regiopress, All rights reserved